richiesta consiglio

Il dr. Roberto Gorla risponderà in questa sezione alle Vs. domande per chiarire dei vs. dubbi , VI PREGHIAMO DI NON RICHIEDERE DIAGNOSI O TERAPIE e di porre domande brevi, Le risposte non saranno giornaliere si chiede quindi un minimo di attesa, il dr. Gorla, nei limiti del suo tempo libero davvero scarso, risponderà appena possibile cercando di dissipare i vostri dubbi. (PER FACILITARE IL COMPITO AL REUM, LE DOMANDE ALLE QUALI E' STATA DATA RISPOSTA SARANNO BLOCCATE)

richiesta consiglio

Messaggioda ste13578 » 09/02/2018, 7:58

buon giorno dottore avrei bisogno di un suo parere medico
a seguito di una malattia auto immune (eritema polimorfo) ho assunto per diversi anni cortisone Medrol da 16 mg che mi ha dato parecchi scompensi tra cui peso aumentato aumento di pressione e altro ora nelultimo anno sono riuscita scalandolo a ridurre la dose fino a sospenderla completamente e i miei problemi sono centuplicati
ho iniziato ad avere dei dolori fortissimi ovunque (cosa che in realtà avevo gia prima sensazione di fastidio sopratutto al mattino sotto cortisone ) ora invece i dolori sono inimagginabili tanto che sto andando avanti a tachipirina che mi da un po di sollievo
ho le mani gonfie e tumefatte calde e faccio fatica a stringerle le braccia sono senza forza ho male alle gambe alla schiena al collo insomma ovunque !oltre a quello ho anche messo assieme una serie di sintomi che per lei magari non hanno conto ma che io trovo ormai insopportabili tipo la stanchezza eccessiva, quasi da togliermi la volonta di andare avanti (poi vado avanti ugualmente ma con molta fatica ) stipsi : WallBash :
sonno disturbato
le aggiungo ache a seguito di una visita fatta per il mio problkema hanno fatto vari acertamenti tra i uali il fattore reumatoride che risulta essere di 21 (valore massi mo indicato sul referto 14)
LA ringrazio per ogni genere di informazione che puo fornirmi grazie
ste13578
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/02/2018, 13:56

Re: richiesta consiglio

Messaggioda roberto gorla » 24/04/2018, 21:42

Non darei troppopieno al fattore reumatoide che è specifico.
Invece farei una visita reumatologica per la diagnosi differenziale tra fibromialgia e artrite.
Avatar utente
roberto gorla
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 08/12/2009, 23:49
Località: Brescia


Torna a IL REUMATOLOGO RISPONDE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite