vaccinazione antitetanica

Il dr. Roberto Gorla risponderà in questa sezione alle Vs. domande per chiarire dei vs. dubbi , VI PREGHIAMO DI NON RICHIEDERE DIAGNOSI O TERAPIE e di porre domande brevi, Le risposte non saranno giornaliere si chiede quindi un minimo di attesa, il dr. Gorla, nei limiti del suo tempo libero davvero scarso, risponderà appena possibile cercando di dissipare i vostri dubbi. (PER FACILITARE IL COMPITO AL REUM, LE DOMANDE ALLE QUALI E' STATA DATA RISPOSTA SARANNO BLOCCATE)
Bloccato
Avatar utente
francesca77
Messaggi: 1840
Iscritto il: 09/06/2010, 18:23
Località: ROMA

vaccinazione antitetanica

Messaggio da francesca77 » 27/08/2010, 18:07

EGREGIO DOTTOR GORLA,
SONO AFFETTA DA LES E SINDROME DA ANTICORPI ANTIFOSFOLIPIDI E VORREI CHIEDERLE SE è POSSIBILE FARE LA VACCINAZIONE ANTITETANICA IN CASO DI MALATTIA IN REMISSIONE.
LA RINGRAZIO
Immagine

Immagine



nel 2000 diagnosi di les e sindrome da anticorpi antifosfolipidi.
nel 2003 diagnosi di glomerulonefrite lupica di classe 2b
fenomeno di raynaud
emicrania cronica
esofagite da reflusso
mutazione in omozigosi del fattore MTHFR della coagulazione

terapia:
medrol 4 mg,plaquenil,sandimmun neoral,cardioaspirina,omeprazen,gaviscon,prefolic,anafranil

Avatar utente
roberto gorla
Messaggi: 482
Iscritto il: 08/12/2009, 23:49
Località: Brescia
Contatta:

Re: vaccinazione antitetanica

Messaggio da roberto gorla » 27/08/2010, 22:53

La vaccinazione va sicuramente fatta, senza rischi. Dopo 2 mesi si possono dosare gli anticorpi anti tetano.
REUM

Bloccato

Torna a “IL REUMATOLOGO RISPONDE”