mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERLO)

Re: mia newsletter cortisone

Messaggioda rosaria1956 » 06/05/2010, 15:15

Ciao Damiana, notizia interessante, ma esiste già oppure deve ancora essere formulato una compressa con rilascio durante la notte????
perchè di fatto questo tipo di somministrazione (alle 3 di notte) potrebbe disturbare non poco...pensa che io quando mi metto a letto ho quasi sempre un pochino di riacutizzazione deel dolore, cosa normale per l'artrite reumatoide, quindi tardo ad addormentarmi, se poi mi dovessi svegliare alle 3 di notte per assumere il cortisone, quando finalmente dormo "quasi" beata....bè...sarebbe la fine per me : Hurted : .
Speriamo che le case farmaceutiche tengono conto di questo problema e riescano a formulare il farmaco in modalità "rilascio lento" o simili
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono "come stai" e poi ascoltano persino la risposta (anonimo)

Amare vuol dire sentire male a un braccio che non è il tuo (Paolo Zardi)

I nostri compleanni sono piume sulle ali del vento (Jean Paul Richter)

"Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza provare nemmeno a correre (Oscar Pistorius)__________________________________________________________________________________________


La Compagnia Instabile dei ReumAmici, ovvero, gli acciaccati felici, e la commedia brillante: A noi la malattia ci fà un baffo
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


LA RICERCA NON SI FERMA, QUELLO CHE NON E' POSSIBILE OGGI LO SARA' DOMANI COME QUELLO CHE ERA IMPOSSIBILE IERI E' STATO POSSIBILE OGGI (rosaria1956) Immagine


I MIEI ACCIACCHI: Artrite reumatoide a esordio infantile ma ipotizzata solo negli anni '80. Diagnosticata con certezza ad inizio anni '90. Nel 2000 si è associata una fibromialgia severa, dal 2002 ulcerazioni al colon, tirodite autoimmune con ipotiroidismo, fibrosi polmonare, dal 2006 glaucoma da cortisone ad entrambi gli occhi cui si è recentemente aggiunta una congiuntivite sicca, new entry: vitiligine da giugno 2012! Sono in terapia con FANS, steroidi e farmaci biotecnologici...e adesso in compagnia anche di un adenocarcinoma localmente avanzato stadio IIIB al polmone destro...ma ci do dentro :-)
Immagine ....ops...mi è entrato un moscerino nella firma!!!!!

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utenti di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento
viewtopic.php?f=103&t=291
Avatar utente
rosaria1956
Amministratore
 
Messaggi: 10839
Iscritto il: 28/05/2009, 17:34
Località: ACCIACCATA FELICE NAPOLETANA DOC -

Re: mia newsletter cortisone

Messaggioda pina54 » 09/06/2010, 14:44

questa cosa non la sapevo .....ma io fino all'anno scorso andavo a lavoro ed aLLE 8 dovevo star in classe in condizioni decenti ...dopo vari tentativi ed aggiustamenti ...per riuscire a deambulare dovevo prendere il cortisone alle 3 di notte..io non ho mai dormito molto e non era un problema...però a quell'ora dovevo mangiare qualcosa prima di assumerlo per evitare guai allo stomaco..e poi mi riaddormentavo con lo stomaco pieno...penso che questo abbia contribuito ad aggravare la mia gastrite
Avatar utente
pina54
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 29/09/2009, 22:21

Re: mia newsletter cortisone

Messaggioda rosaria1956 » 16/06/2010, 22:08

NOTIZIA FRESCA FRESCA DALL'EULAR APPENA INIZIATO A ROMA:

(FONTE: http://www.pharmastar.it/index.html?cat=5&id=3829)

Cortisone più efficace se somministrato in "cronoterapia"

16 giugno 2010


E' la "cronoterapia", un approccio terapeutico innovativo in grado di "adattare" il rilascio dei farmaci ai ritmi biologici naturali dell'organismo della persona malata, l'ultima frontiera del trattamento delle malattie reumatiche. Al congresso dell'Eular è stato evidenziato il ruolo dei ritmi "circadiani" - quelle modificazioni cicliche del metabolismo umano che avvengono a cadenza giornaliera - e confermata l'efficacia di farmaci quali i cortisonici nelle formulazioni a "rilascio modificato" che rispettano i nuovi principi della cronoterapia.

Il valore dei glucocorticoidi per il trattamento delle malattie reumatiche è stato confermato dai risultati di due studi presentati all'EULAR. Il primo, condotto dal Karolinska University Hospital di Stoccolma, ha dimostrato la maggiore efficacia dei glucocorticoidi nel trattamento cronico rispetto ad altri DMARDS e farmaci biologici nella riduzione dell'infiammazione delle articolazioni.

Il secondo studio, presentato da Monica Todoerti del'IRCCS Fondazione San Matteo di Pavia, ha confermato come l'aggiunta di basse dosi di glucocorticoidi alla terapia convenzionale con farmaci DMARD migliori significativamente i parametri oggettivi e soggettivi di andamento della malattia in pazienti con artrite reumatoide in fase iniziale rispetto alla monoterapia con DMARD.

Altresì è stato discusso come la tradizionale assunzione dei glucocorticoidi "al risveglio" non sia il metodo ottimale per favorirne l'efficacia, perché gli stimoli infiammatori che causano le irritazioni e i gonfiori alle articolazioni agiscono principalmente durante la notte.

"I cosiddetti ‘orologi interni' del nostro organismo influenzano costantemente i cambiamenti biologici che avvengono nel corpo umano" - ha spiegato il Professor Maurizio Cutolo, Presidente Esecutivo di EULAR 2010. "La ricerca biomedica sta dimostrando con sempre maggiori evidenze che i ritmi circadiani, quelle modificazioni cicliche dell'organismo che avvengono a cadenza giornaliera, sono capaci di influire su importanti processi biologici quali la secrezione degli ormoni e lo sviluppo delle cellule. Questi ‘ritmi' possono avere un ruolo decisivo anche nel contesto della cura delle malattie, non solo reumatologiche" ha continuato il Professor Cutolo. Ovviamente esistono anche cicli che sono annuali o mensili per altri ormoni del corpo umano, quali vitamina D ed estrogeni.

Nel caso dei disturbi reumatici in particolare, la "cronoterapia" che trova già applicazione in oncologia rende ad esempio i farmaci cortisonici ancora più efficaci rispetto alle formulazioni tradizionali. I più recenti studi dimostrano infatti che la secrezione di cortisolo, che ha proprietà anti-infiammatorie, risulta alterata nei pazienti con artrite reumatoide e che le carenze a ciclo giornaliero del metabolismo dei glucocorticoidi endogeni, prodotti naturalmente dall'organismo, possono contribuire all'insorgenza dei sintomi infiammatori caratteristici in prossimità del risveglio.

Inoltre, il nuovo sistema a rilascio modificato di farmaci come il prednisone, adattando il rilascio del farmaco ai ritmi circadiani del cortisolo prodotto dall'organismo e delle fluttuazioni sintomatiche della malattia, ha dimostrato di essere in grado di produrre una riduzione clinicamente rilevante dell'indolenzimento delle articolazioni, oltre agli stessi benefici terapeutici del prednisone classico.3 L'efficacia dei cortisonici o glucocorticoidi nel trattamento dell'artrite reumatoide è stata confermata in una monumentale rassegna di tutti gli studi scientifici pubblicati dal 1962 ai giorni nostri, realizzata da esperti internazionali in vista della stesura delle nuove Raccomandazioni EULAR.5 In sostanza, i glucocorticoidi confermano la loro efficacia nell'alleviare i sintomi dell'artrite reumatoide e nell'inibire il progresso della malattia, sia in monoterapia sia maggiormente in combinazione con altri farmaci antireumatici.

"È proprio questo il senso dell'approccio innovativo alla cura dell'artrite reumatoide rappresentato dalla cronoterapia", ha concluso il Professor Maurizio Cutolo, "oggi è possibile migliorare il trattamento dei pazienti con farmaci cortisonici semplicemente rispettando i ritmi biologici della produzione di ormoni da parte dell'organismo umano, in modo da ottimizzarne l'efficacia clinica, con possibilità di ridurre allo stesso tempo anche le dosi assunte e gli effetti indesiderati".
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono "come stai" e poi ascoltano persino la risposta (anonimo)

Amare vuol dire sentire male a un braccio che non è il tuo (Paolo Zardi)

I nostri compleanni sono piume sulle ali del vento (Jean Paul Richter)

"Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza provare nemmeno a correre (Oscar Pistorius)__________________________________________________________________________________________


La Compagnia Instabile dei ReumAmici, ovvero, gli acciaccati felici, e la commedia brillante: A noi la malattia ci fà un baffo
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


LA RICERCA NON SI FERMA, QUELLO CHE NON E' POSSIBILE OGGI LO SARA' DOMANI COME QUELLO CHE ERA IMPOSSIBILE IERI E' STATO POSSIBILE OGGI (rosaria1956) Immagine


I MIEI ACCIACCHI: Artrite reumatoide a esordio infantile ma ipotizzata solo negli anni '80. Diagnosticata con certezza ad inizio anni '90. Nel 2000 si è associata una fibromialgia severa, dal 2002 ulcerazioni al colon, tirodite autoimmune con ipotiroidismo, fibrosi polmonare, dal 2006 glaucoma da cortisone ad entrambi gli occhi cui si è recentemente aggiunta una congiuntivite sicca, new entry: vitiligine da giugno 2012! Sono in terapia con FANS, steroidi e farmaci biotecnologici...e adesso in compagnia anche di un adenocarcinoma localmente avanzato stadio IIIB al polmone destro...ma ci do dentro :-)
Immagine ....ops...mi è entrato un moscerino nella firma!!!!!

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utenti di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento
viewtopic.php?f=103&t=291
Avatar utente
rosaria1956
Amministratore
 
Messaggi: 10839
Iscritto il: 28/05/2009, 17:34
Località: ACCIACCATA FELICE NAPOLETANA DOC -

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda ilvanus » 12/01/2011, 23:09

Buonasera a tutti,
volevo informare che riguardo al cortisone (prednisone) da assumere preferibilmente di notte, dal 10 gennaio 2010 è diventato realtà.
Si chiama LODOTRA ed esiste in compresse da 1, 2, e 5 mg. Si assume indipendentemente dai pasti (è sufficiente anche un miserissimo pasto o anche un semplice bicchiere d'acqua) alle ore 22,00 circa. La compressa inizia a rilasciare cortisone tra le 2 e le 4 di notte, proprio nel momento in cui le citochine (IL6) si innalzano. Come molti di voi sapranno il cortisone inibisce queste citochine, e vedrete, come gli studi clinici hanno ampiamente dimostrato, che vi sveglierete senza rigidità mattutina e senza dolore. Questo modo di prendere il farmaco ha 2 grandi vantaggi:
1) somministrato alla giusta ora saranno sufficienti tra i 5 ed i 7 mg al giorno (meno farmaco)
2) meno farmaco significa meno effetti collaterali.
Dimenticavo, il farmaco è prescrivibile ed è concesso dal SSN con ricetta medica.
auguri a tutti e fatemi sapere.
ilvanus
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/01/2011, 22:42

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda rosaria1956 » 12/01/2011, 23:40

GRAZIE MILLE ILVANS
UFFICILMENTE IN ITALIA E' STATO AUTORIZZATO L'11 DICEMBRE 2010:
http://www.gazzettaufficiale.biz/atti/2 ... A14489.htm

HO TROVATO QUESTO ARTICOLO IN PROPOSITO:
http://www.pharmastar.it/index.html?cat=5&id=3829

SE TI VA' PRESENTATI NEL LIBBRO DEGLI OSPITI
COSI' TI CONOSCERANNO TUTTI : Chessygrin :
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono "come stai" e poi ascoltano persino la risposta (anonimo)

Amare vuol dire sentire male a un braccio che non è il tuo (Paolo Zardi)

I nostri compleanni sono piume sulle ali del vento (Jean Paul Richter)

"Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza provare nemmeno a correre (Oscar Pistorius)__________________________________________________________________________________________


La Compagnia Instabile dei ReumAmici, ovvero, gli acciaccati felici, e la commedia brillante: A noi la malattia ci fà un baffo
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


LA RICERCA NON SI FERMA, QUELLO CHE NON E' POSSIBILE OGGI LO SARA' DOMANI COME QUELLO CHE ERA IMPOSSIBILE IERI E' STATO POSSIBILE OGGI (rosaria1956) Immagine


I MIEI ACCIACCHI: Artrite reumatoide a esordio infantile ma ipotizzata solo negli anni '80. Diagnosticata con certezza ad inizio anni '90. Nel 2000 si è associata una fibromialgia severa, dal 2002 ulcerazioni al colon, tirodite autoimmune con ipotiroidismo, fibrosi polmonare, dal 2006 glaucoma da cortisone ad entrambi gli occhi cui si è recentemente aggiunta una congiuntivite sicca, new entry: vitiligine da giugno 2012! Sono in terapia con FANS, steroidi e farmaci biotecnologici...e adesso in compagnia anche di un adenocarcinoma localmente avanzato stadio IIIB al polmone destro...ma ci do dentro :-)
Immagine ....ops...mi è entrato un moscerino nella firma!!!!!

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utenti di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento
viewtopic.php?f=103&t=291
Avatar utente
rosaria1956
Amministratore
 
Messaggi: 10839
Iscritto il: 28/05/2009, 17:34
Località: ACCIACCATA FELICE NAPOLETANA DOC -

Re: Il cortisone che si assume alle 22

Messaggioda ilvanus » 16/01/2011, 0:57

Da pochi giorni e' disponibile un nuovo sistema di rilascio del prednisone orale, si chiama LODOTRA con dosaggi da 1, 2, e 5 mg.
Chi soffre di artrite reumatoide e comunque altre patologie come ad esempio la polimialgia reumatica ed altre, si e' dimostrato che le proteine proinfiammatorie quali le citochine IL6 ed il TNF alfa che provocano danno articolare, rigidita' mattutina e dolore hanno la loro massima espressione dalle due di notte fino alle sei, sette del mattino, per poi di nuovo riabbassarsi. Il cortisolo, prodotto dalla ghiandola surrenale cerca di tamponare questa situazione, ma ci riesce chiaramente solo nell' individuo sano in quanto le citochine non sono cosi' elevate.
Quindi assumere cortisone alle otto di mattina serve relativamente, in quanto le citochine hanno gia' creato il danno.
Non a caso molti esperti reumatologi (vedi il prof. cutolo), facevano prendere il cortisone alle due di notte, con evidenti vantaggi clinici, ma purtroppo con svantaggi di compliance (non e' il massimo svegliassi la notte).
Ora questo nuovo prodotto di collaudata efficacia (prednisone) fa si che se assumiamo la compressa verso le dieci di sera, grazie ad un sistema di rilascio, che vi risparmio, rilascia il principio attivo 4/6 ore dopo l'assunzione, praticamente in contemporanea dell'innalzamento delle proteine infiammatorie.
Gli studi di confronto hanno dimostrato una netta riduzione della rigidita' mattutina già dopo pochi giorni, una netta riduzione della sintomatologia dolorosa (valori valutati sul DAS 28 e con ACR20,50,70). Gli studi erano su pazienti che assumevano dmards.
Diversi lavori clinici inoltre dimostrano che assumere basse dosi di cortisone associato a dmards possono influire positivamente sul decorso della malattia.
Quindi se il dosaggio ad esempio di 5 mg assunto quando realmente serve, risulta piu' efficace e sicuramente con meno effetti collaterali, rispetto ai 20 o piu' mg , questo portera' notevoli vantaggi.
ilvanus
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/01/2011, 22:42

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda rosaria1956 » 16/01/2011, 1:00

GRAZIE MILLE
PER CORTESIA USA LA STESSA DISCUSSIONE ALTRIMENTI SI DISPERDONO LE NOTIZIE, COME HAI VISTO NE STAVAMO PARLANDO DA TEMPO
GRAZIE MILLE PER LE RECENTI INFORMAZIONI
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono "come stai" e poi ascoltano persino la risposta (anonimo)

Amare vuol dire sentire male a un braccio che non è il tuo (Paolo Zardi)

I nostri compleanni sono piume sulle ali del vento (Jean Paul Richter)

"Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza provare nemmeno a correre (Oscar Pistorius)__________________________________________________________________________________________


La Compagnia Instabile dei ReumAmici, ovvero, gli acciaccati felici, e la commedia brillante: A noi la malattia ci fà un baffo
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


LA RICERCA NON SI FERMA, QUELLO CHE NON E' POSSIBILE OGGI LO SARA' DOMANI COME QUELLO CHE ERA IMPOSSIBILE IERI E' STATO POSSIBILE OGGI (rosaria1956) Immagine


I MIEI ACCIACCHI: Artrite reumatoide a esordio infantile ma ipotizzata solo negli anni '80. Diagnosticata con certezza ad inizio anni '90. Nel 2000 si è associata una fibromialgia severa, dal 2002 ulcerazioni al colon, tirodite autoimmune con ipotiroidismo, fibrosi polmonare, dal 2006 glaucoma da cortisone ad entrambi gli occhi cui si è recentemente aggiunta una congiuntivite sicca, new entry: vitiligine da giugno 2012! Sono in terapia con FANS, steroidi e farmaci biotecnologici...e adesso in compagnia anche di un adenocarcinoma localmente avanzato stadio IIIB al polmone destro...ma ci do dentro :-)
Immagine ....ops...mi è entrato un moscerino nella firma!!!!!

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utenti di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento
viewtopic.php?f=103&t=291
Avatar utente
rosaria1956
Amministratore
 
Messaggi: 10839
Iscritto il: 28/05/2009, 17:34
Località: ACCIACCATA FELICE NAPOLETANA DOC -

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda ilvanus » 16/01/2011, 19:52

ciao a tutti,
per saperne qualcosa in più sul nuovo cortisonico a rilascio programmato LODOTRA vi invio i seguenti link:

http://www.dica33.it/cont/news/1101/130 ... rtrite.asp

http://www.piazzasalute.it/at/view.php? ... od=2237624


rimango a disposizione per chiarimenti.
ilvanus :P
ilvanus
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/01/2011, 22:42

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda sunshinexyz » 30/01/2011, 13:02

ho iniziato a prendere il lodotra da qualche giorno ormai e devo dire che è una meraviglia!!! : Chessygrin :
Sono scomparsi gli attacchi di panico che mi prendevano quando si avvicinava l'orario del deltacortene (come mi ha spiegato la psicologa a cui mi sono rivolta è uno degli effetti collaterali a lungo termine del deltacortene)e la rigidità mattutina è diminuita (non scomparsa, ma considerando che ora come ora sto prendendo solo il lodotra come terapia per l'artrite mi posso ritenere soddisfatta).
Il mio reum mi ha sostiutito il deltacortene con il lodotra dicendo che è meno tossico e, dato che il cortisone lo prendo ininterrottamente da otto anni, era meglio...qualcuno di voi sà se è vero?
Bacetti a tutti!!! : Love : : Love : : Love :
Alessia
"...l'essenziale è invisibile agli occhi..."
"Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza e in profondità e succhiare tutto il midollo della vita, sbaragliare tutto ciò che non era vita e non scoprire in punto di morte che non ero vissuto."
diagnosi: miastenia gravis sieronegativa, poliartrite sieronegativa con erosioni ad entrambi i piedi e mano destra, sclerosi multipla, fenomeno di raynoaud, tiroide disomogenea per tiroidite, protusioni discali l4-l5 ed l5-s1 con radicolopatia lieve gamba destra, insufficienza lieve della tricuspide, della mitrale e della valvola polmonare, cataratta operata all'occhio destro, in attesa di operazione all'occhio sinistro, coxartrosi bilaterale, colite, restrizione lieve a livello polmonare, cisti al seno ed alle ovaie, utero fibromatoso, iperinsulinismo, epatomegalia con steatosi epatica elevata...e speriamo che mi fermo qui!!!!
Avatar utente
sunshinexyz
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23/10/2009, 22:51

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda PerLaMiaPrincipessa » 15/02/2011, 22:05

Sono appena rientrata dal medico che ha prescritto questo farmaco a mia figlia al posto dei 10mg di deltacortene che attualmente assume.
Ero corsa subito in rete a cercare infos e guarda caso, la ricerca mi ha portato qui ;)
Lui mi è sembrato molto entusiasta e mi ha detto:"E' Il cortisone che aspettavamo!!" ...pare che 5mg di lodotra abbiano un effetto terapeutico pari ai 10 mg di deltacortene anche se per la prima settimana consigliava 5mg di deltacortene al mattino e 5mg di lodotra alle 22 , fino ad arrivare in breve tempo a sospenderlo del tutto visto che adesso assume anche reumaflex e che quest'ultimo pare stia cominciando a dare qualche risultato. : Rolleyes :
Se è vero tutto cio' e fantastico, ho cercato la mia amica poco fa per chiedere anche a lei ma era a cena fuori, non ho voluto disturbarla, le ho detto che la chiamero' domani....
Quando nel dolore si hanno compagni che lo condividono, l'animo può superare molte sofferenze.
[William Shakespeare]
Avatar utente
PerLaMiaPrincipessa
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 20/10/2009, 19:07

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda rosaria1956 » 15/02/2011, 22:43

Ormai cominciano a darlo,faci sapere come si sentirà Principessa con questa nuova formulazione...io intanto mi incrocio per lei : Thumbup :
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono "come stai" e poi ascoltano persino la risposta (anonimo)

Amare vuol dire sentire male a un braccio che non è il tuo (Paolo Zardi)

I nostri compleanni sono piume sulle ali del vento (Jean Paul Richter)

"Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza provare nemmeno a correre (Oscar Pistorius)__________________________________________________________________________________________


La Compagnia Instabile dei ReumAmici, ovvero, gli acciaccati felici, e la commedia brillante: A noi la malattia ci fà un baffo
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


LA RICERCA NON SI FERMA, QUELLO CHE NON E' POSSIBILE OGGI LO SARA' DOMANI COME QUELLO CHE ERA IMPOSSIBILE IERI E' STATO POSSIBILE OGGI (rosaria1956) Immagine


I MIEI ACCIACCHI: Artrite reumatoide a esordio infantile ma ipotizzata solo negli anni '80. Diagnosticata con certezza ad inizio anni '90. Nel 2000 si è associata una fibromialgia severa, dal 2002 ulcerazioni al colon, tirodite autoimmune con ipotiroidismo, fibrosi polmonare, dal 2006 glaucoma da cortisone ad entrambi gli occhi cui si è recentemente aggiunta una congiuntivite sicca, new entry: vitiligine da giugno 2012! Sono in terapia con FANS, steroidi e farmaci biotecnologici...e adesso in compagnia anche di un adenocarcinoma localmente avanzato stadio IIIB al polmone destro...ma ci do dentro :-)
Immagine ....ops...mi è entrato un moscerino nella firma!!!!!

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utenti di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento
viewtopic.php?f=103&t=291
Avatar utente
rosaria1956
Amministratore
 
Messaggi: 10839
Iscritto il: 28/05/2009, 17:34
Località: ACCIACCATA FELICE NAPOLETANA DOC -

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda PerLaMiaPrincipessa » 16/02/2011, 16:23

La mia amica mi ha chiamata stamattina, mi ha confermato l'efficacia del LODOTRA ed il fatto che prendendone 5mg alle 22 si oottengono gli stessi benefici di 10mg di deltacortene presi durante la giornata.
Nel caso di mia figlia pero' mi ha detto di lasciar perdere, visto che grazie a Reumaflex stiamo riuscendo a scalare , meglio continuare così.
Quando nel dolore si hanno compagni che lo condividono, l'animo può superare molte sofferenze.
[William Shakespeare]
Avatar utente
PerLaMiaPrincipessa
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 20/10/2009, 19:07

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda monica72tea » 09/03/2011, 13:32

Ciao a tutti,
dopo mesi di deltacortene, il mio reumatologo mi ha prescritto il Lodotra, per 2 settimane la dose da 5mg, che sembrava avere effetti tutt'altro che positivi: aumento dei dolori, e forte mal di testa. Da pochi giorni sono passata alla dose da 2 mg, e devo dire che le cose sono notevolemente migliorate: i dolori e la rigidità mattutine sono pressochè spariti, e questo mi consente di iniziare molto meglio la giornata. Forse è un caso, ma anche l'umore è migliorato.
Artrite cronica giovanile dall'età di 5 anni, nel maggio 2010 riscontrata poliartrite cronica simmetrica con fr negativo. In cura con Plaquenil, Lodotra, Metrotrexate, dediol per integrare vitamina d e acido folico per attenuare effetti metrotrexate.

... non voglio che la malattia abbia il sopravvento sulla mia vita, quando posso continuo a fare quello che ho sempre fatto!!!!.... PSSSS: Qualcuno può aprirmi la bottiglietta dell'acqua pls? :-))
monica72tea
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 09/03/2011, 12:55

Re: mia newsletter cortisone (L'ORARIO MIGLIORE PER ASSUMERL

Messaggioda topocristina » 10/10/2011, 11:17

Prendo il lodotra 5 mg ormai da più di sei mesi associato al reumaflex 15 mg sottocute, le cose sono migliorate parecchio, soprattuto per il cortisonico rispetto al deltacortene è un altro pianeta :)
topocristina
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 08/10/2009, 17:06


Torna a FARMACI ANTINFIAMMATORI STEROIDEI (CORTISONE),

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite