Ho smesso il Deltacortene: crisi di astinenza o no?

Rispondi
Avatar utente
Mamiga
Messaggi: 12
Iscritto il: 03/12/2009, 16:20
Località: prov. di Udine
Contatta:

Ho smesso il Deltacortene: crisi di astinenza o no?

Messaggio da Mamiga » 25/12/2009, 0:01

Buonasera a tutti. Sono un po' in crisi: da qualche giorno ho forte nausea, vampate di calore, sensi di mancamento... Mi tremano le gambe e starei 24 ore su 24 a letto. Ogni tanto sento come se mi mancasse il fiato... Eppure ho misurato la pressione ed è normale (un po' altina la massima a dire il vero), non ho febbre...
Mi viene il dubbio che sia astinenza da cortisone, ho letto in giro qualcosa e ne ho il sospetto. Ho preso il Deltacortene 25mg da agosto a novembre, per poi scalare così: 15gg cpn mezza cp al dì, poi altri 15 con un g a mezza cp e un gg a un quarto. Poi per 15 giorni un quarto di cp al dì, infine 10 gg a un quarto di compressa ogni due gg. Poi stop. L'ultimo quarto l'ho preso dieci giorni fa, e da 4-5gg mi sento così... Che sia perchè l'ho smesso? E se si, cosa posso fare? Ogni tanto mi sento svenire... ho perfino paura a fare qualsiasi cosa perchè ogni cosa mi stanca da morire... : Hurted :
Spondiloartrite sieronegativa diagnosticata a settembre 2009. Attualmente curata con Salazopirina 6 compresse al dì e MTX 4 cp a settimana, folina, gastroprotettori, paracetamolo al bisogno.
Emicranica da quando avevo 20 anni.
Gattomaniaca, malata di puntocrocite cronica, pastasciuttara convinta.
Ho anche un tumore al seno, ma è un ospite di passaggio.

Avatar utente
rosaria1956
Amministratore
Messaggi: 10888
Iscritto il: 28/05/2009, 17:34
Località: ACCIACCATA FELICE NAPOLETANA DOC -

Re: Ho smesso il Deltacortene: crisi di astinenza o no?

Messaggio da rosaria1956 » 25/12/2009, 20:40

bè lo hai adeguatamente scalato quindi non dovrebbe essere questo
se il fastidio continua cerca di dirlo al medico, magari lunedì appena passati questi primi giorni di festa
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono "come stai" e poi ascoltano persino la risposta (anonimo)

Amare vuol dire sentire male a un braccio che non è il tuo (Paolo Zardi)

I nostri compleanni sono piume sulle ali del vento (Jean Paul Richter)

"Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza provare nemmeno a correre (Oscar Pistorius)__________________________________________________________________________________________


La Compagnia Instabile dei ReumAmici, ovvero, gli acciaccati felici, e la commedia brillante: A noi la malattia ci fà un baffo
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


LA RICERCA NON SI FERMA, QUELLO CHE NON E' POSSIBILE OGGI LO SARA' DOMANI COME QUELLO CHE ERA IMPOSSIBILE IERI E' STATO POSSIBILE OGGI (rosaria1956) Immagine


I MIEI ACCIACCHI: Artrite reumatoide a esordio infantile ma ipotizzata solo negli anni '80. Diagnosticata con certezza ad inizio anni '90. Nel 2000 si è associata una fibromialgia severa, dal 2002 ulcerazioni al colon, tirodite autoimmune con ipotiroidismo, fibrosi polmonare, dal 2006 glaucoma da cortisone ad entrambi gli occhi cui si è recentemente aggiunta una congiuntivite sicca, new entry: vitiligine da giugno 2012! Sono in terapia con FANS, steroidi e farmaci biotecnologici...e adesso in compagnia anche di un adenocarcinoma localmente avanzato stadio IIIB al polmone destro...ma ci do dentro :-)



______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utenti di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento
viewtopic.php?f=103&t=291

Rispondi

Torna a “FARMACI ANTINFIAMMATORI STEROIDEI (CORTISONE),”