Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

quali regole seguire per evitare danni causati dai raggi solari soprattutto nelle connettiviti,

Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda Laura74 » 02/07/2013, 22:31

Ciao a tutti....

vorrei un confronto con tutti voi.... ho stampato il decalogo da ANMAR per i malati reumatici ed il come comportarsi
in estate

Dice che la ns.esposizione al sole non deve durare più di 20 minuti?????? : Rolleyes :

ma é vero??? A me é sempre stato detto che posso prendere il sole al mattino e nel tardo pomeriggio
ma non venti minuti. Diamoci la zappa sui piedi....soffro di osteopenia ed il sole x me é un toccasana...
precisando che ho appena prenotato una settimana a Minorca (Luglio) + una settimana a Tropea (Agosto)

..é aperto il dibattito (io parto lo stesso) :O
Avatar utente
Laura74
 
Messaggi: 242
Iscritto il: 13/11/2012, 22:46

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda rosaria1956 » 02/07/2013, 23:17

CIAO LAURA
ABBIAMO UN SACCO DI DISCUSSIONI IN PROPOSITO IN QEUSTA SEZIONE DEDICATA PROPRIO A QUESTO PROBLEMA
IN EFFETTI LE NOSTRE PATOLOGIE NON VANNO D'ACCORDO CON IL SOLE PER UNA SERIE DI MOTIVI:
1) SONO MALATTIE AUTOINFIAMMATORIE E QUINDI IL CALDO ACUTIZZA L'INFIAMMAZIONE
2) ALCUNE PATOLOGIE REUMATICHE AUTOIMMUNI COINVOLGONO LA PELLE, PENSA ALLE VASCULITI, AGLI ERITEMI TIPICI DEL LES, ECCO CHE QUINDI OIN TALI CASI E' DAVVERO PERICOLOSO ESPORSI AL SOLE
3) ALCUNI DEI FARMACI CHE USIAMO SONO FOTOSENSIBILIZZANTI ED ERITEMI E PROBLEMI ALLA PELLE POSSONO QUINDI INSORGERE ANCHE PER QUESTO MOTIVO
ADESSO OVVIAMENTE NESSUNO DI NOI VORREBBE ROVINARSI LE VACANZE ESTIVE, IO PER ESEMPIO SONO UNA PATITA DEL MARE E NON SONO VACANZE ESTIVE SE NON VADO AL MARE...PERO' ADOTTO ALCUNE OPPORTUNE PRECAUZIONI:
ALTISSIMA PROTEZIONE SOLARE
CAPPELLINO
POCHISSIMO AL SOLE E PREFERIRE LE ORE PIU' FRESCHE (BE' IO NON CI STO PER NULLA PERCHE' NON LO SOPPORTO E PASSO DALL'ACQUA ALL'OMBRELLONE)
PROTEZIONE ANCHE SOTTO L'OMBRELLONE PERCHE' I RAGGI SOLARI IN PARTE PASSANO IL TESSUTO
INSOMMA BASTA AVERE QUALCHE PRECAUZIONE E SI POSSONO FARE UGUALMENTE DELLE SPLENDIDE VACANZE
MEGLIO PREMUNIRSI ED ADOTTARE QUALCHE PICCOLA PRECAUZIONE PIUTTOSTO CHE RISCHIARE UNA BRUTTA RIACUTIZZAZIONE OD UN BRUTTO ERITEMA....QUESTE SI CHE SONO LE COSE CHE ROVINEREBBERO LA VACANZA : Chessygrin :
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono "come stai" e poi ascoltano persino la risposta (anonimo)

Amare vuol dire sentire male a un braccio che non è il tuo (Paolo Zardi)

I nostri compleanni sono piume sulle ali del vento (Jean Paul Richter)

"Chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara. Chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza provare nemmeno a correre (Oscar Pistorius)__________________________________________________________________________________________


La Compagnia Instabile dei ReumAmici, ovvero, gli acciaccati felici, e la commedia brillante: A noi la malattia ci fà un baffo
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


LA RICERCA NON SI FERMA, QUELLO CHE NON E' POSSIBILE OGGI LO SARA' DOMANI COME QUELLO CHE ERA IMPOSSIBILE IERI E' STATO POSSIBILE OGGI (rosaria1956) Immagine


I MIEI ACCIACCHI: Artrite reumatoide a esordio infantile ma ipotizzata solo negli anni '80. Diagnosticata con certezza ad inizio anni '90. Nel 2000 si è associata una fibromialgia severa, dal 2002 ulcerazioni al colon, tirodite autoimmune con ipotiroidismo, fibrosi polmonare, dal 2006 glaucoma da cortisone ad entrambi gli occhi cui si è recentemente aggiunta una congiuntivite sicca, new entry: vitiligine da giugno 2012! Sono in terapia con FANS, steroidi e farmaci biotecnologici...e adesso in compagnia anche di un adenocarcinoma localmente avanzato stadio IIIB al polmone destro...ma ci do dentro :-)



______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utenti di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento
viewtopic.php?f=103&t=291
Avatar utente
rosaria1956
Amministratore
 
Messaggi: 10888
Iscritto il: 28/05/2009, 17:34
Località: ACCIACCATA FELICE NAPOLETANA DOC -

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda Laura74 » 03/07/2013, 22:03

Grazie Rosaria
per i tuoi preziosissimi consigli ...che seguirò sicuramente
Avatar utente
Laura74
 
Messaggi: 242
Iscritto il: 13/11/2012, 22:46

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda mela84 » 04/07/2013, 17:55

Laura segui i consigli di Rosaria, stai attenta al sole! Io ho fatto la lucertolina, sono stata tutto il pomeriggio sdraiata al sole, risultato, mi è uscito un bel eritema solare su viso e collo! Sicuramente il farmaco che sto assumendo mi ha reso fotosensibile, perchè non avevo mai avuto problemi! Così adesso devo usare la protezione 50+ e devo stare il più possibile all'ombra!
"Un cane non se ne fa niente di macchine costose, case grandi o vestiti firmati... Un bastone marcio per lui è sufficiente. A un cane non importa se sei ricco o povero, brillante o imbranato, intelligente o stupido... Se gli dai il tuo cuore, lui ti darà il suo. Di quante persone si può dire lo stesso? Quante persone possono farti sentire unico, puro, speciale? Quante persone possono farti sentire... staordinario?"

I miei dolori iniziano nel 2009 e sono: dolore articolare e muscolare prevalentemente a carico del rachide lombo-sacrale e delle caviglie dove è stata riscontrata una borsite retrocalcaneare profonda bilaterale (che ho da agosto 2012). Il tutto condito da una bella sciatalgia bilaterale.
Insomma, mi fanno male soprattutto le gambe!!!
Dicembre 2012 finalmente la DIAGNOSI: ARTRITE REATTIVA, infezione delle vie genito-urinarie da ureaplasma urealyticum.
Curata con: lansopranzolo 15 mg come protezione per lo stomaco; doxiciclina 100 mg per l'infezione; cortisone 4 mg a scalare e tachipirina 1000 mg al bisogno fino a tre volte al giorno (senza nessun effetto sui dolori!!!)
Infezione sparita ma non l'artrite.
Aprile 2013 inizio nuova cura con: salazopyrin en, iniziando con una compressa al giorno per arrivare a quattro cpr dalla quarta settimana. Il tutto x sei mesi.
Avatar utente
mela84
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 10/01/2013, 1:54

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda Adr87tv » 23/09/2014, 12:14

Ciao,

io ho passato 10 hh giu', a Salerno, che io AMO :D ho evitato il sole nelle ore peggiori, 12-16... e ti so dire solo 1 cosa, in 10 gg sooo stato male solo 1gg perchè la sera avevo sofferto il freddo perchè ero troppo poco vestito... ma gli altri 9gg credetemi, mi ero dimenticato di cosa vuol dire avere nausea, dolori alle mani, mal di testa, febbre... sembravo rinnato...


infatti sono tornato a casa poco abbronzzato..ma chissenef.... :)))
" Vivere è cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste e nulla più..." O.W.
Avatar utente
Adr87tv
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 16/09/2014, 16:09
Località: TREVISO

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda speranza_ultima » 27/09/2014, 13:14

Adr87tv ha scritto:Ciao,

io ho passato 10 hh giu', a Salerno, che io AMO :D ho evitato il sole nelle ore peggiori, 12-16... e ti so dire solo 1 cosa, in 10 gg sooo stato male solo 1gg perchè la sera avevo sofferto il freddo perchè ero troppo poco vestito... ma gli altri 9gg credetemi, mi ero dimenticato di cosa vuol dire avere nausea, dolori alle mani, mal di testa, febbre... sembravo rinnato...


infatti sono tornato a casa poco abbronzzato..ma chissenef.... :)))

Anche io solo 15 giorni in Calabria e sono stata benissimo, altrimenti quest'anno l'estate l'avrei vista con il binocolo
La speranza è l'ultima a morire
Avatar utente
speranza_ultima
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 19/09/2013, 13:19

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda Spaventata_82 » 04/04/2016, 5:52

Ciao a tutti....sto leggendo molti post su questo tema. Io ho una sola certezza in tutta la mia storia....x me il calore è benefico: la doccia calda, il sole, la borza elettrica sono un toccasana x il mio dolore. Faccio anche dei massaggi miofasciali che sfruttano il caldo e torno a sorridere dopo. Al contrario il freddo e l'umidità mi ammazzano.

A tal proposito volevo fare una domanda: tutte le malattie reumatiche risentono del cambiamento del tempo? Io ho notato un peggioramento incredibile quando il tempo è brutto. Grazie
Spaventata_82­
Diagnosi ancora in sospeso: artrite reattiva o fibromialgia?

2009 ebbi una sciatalgia che curai con mesoterapia (pensavo dipendesse dal fatto che vivevo a Dublino e c'era molta umidità)
Dal 2012 combatto con dolori nella zona lombosacrale e infiammazione del nervo sciatico a cicli.
2016: finalmente qualche mese fa la prognosi...qualcosa si muove e posso cominciare a dare un nome ai miei disagi.
in attesa di diagnosi certa...
Avatar utente
Spaventata_82
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 29/03/2016, 11:27

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda lorichi » 04/04/2016, 7:43

CIAO SPAVENTATA...DEVO DIRE CHE SEI UNA ECCEZIONE ...ALLE ARTRITI IL CALORE FA MALISSIMO, E' COME SE SU UNA SCOTTATURA METTESSI UNA PEZZA CALDA PERO' LE ARTRITI SONO PURE PIENE DI MISTERI E QUESTO CHE RACCONTI E' LA RIPROVA CHE OGNUNO HA LA SUA ARTRITE. IO AL SOLE STO MALE L'ESTATE E' UN PERIODO INFERNALE E LE FONTI DI CALORE MI DANNO PROPRIO FASTIDIO MENTRE STO BENISSIMO AL FREDDO. QUELLO CHE, IN GENERE FA MALE E' IL CALDO UMIDO, L'UMIDITA' DI PER SE NON DA FASTIDIO.
IO PERSONALMENTE NON RISENTO DEL BRUTTO TEMPO NE' DEI CAMBIAMENTI REPENTINI.....
Immagine

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utente di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento viewtopic.php?f=103&t=291

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nonnalory
Una cosa alla volta un giorno dopo l'altro
Sono nata cieca. A volte sono triste, ma poi penso ai ragazzi meno fortunati di me, quelli che mi prendono in giro. A loro è andata peggio. Sono nati senza cuore.
Cecilia Camellini (Campionessa olimpica alle paralimpiadi 2012)
A noi la malattia ci fa un baffo!
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


Tutto inizia nel 1975 con lombosciatalgia bilaterale e curata come tale, senza alcun risultato, per 12 anni. Nel 1987 diagnosi di Sacroileite alla quale nel 2007 si è aggiunta una Pancolite (infiammazione cronica dell'intestino), da metà dicembre 2007 diagnosi di spondiloartrite (ogni tanto cambia il nome della malattia, quello definitivo pare essere enteroartrite) farmaci: balzide per l'intestino, azatioprina, e, al bisogno, cortisone e indometacina per l'artrite. Ad aprile 2010 intervento di artroprotesi 4° dito mano dx.
Da novembre 2014 problemi di calo linfociti con conseguente sospensione di azatioprina. Da meta' marzo 2015 iniziato metotrexate che pero' ho dovuto sospendere dopo due mesi per sopraggiunti effetti collaterali. Nel 2015 diagnosi di gastrite cronica sempre causata dai problemi autoimmuni. Da novembre 2016 ripreso azatioprina e si e' aggiunta la psoriasi. A conti fatti la diagnosi attuale sembra essere artrite psorisiaca con infiammazione intestinale e gastrite tutto riconducibile ad autoimmunita'


Amicizia è la capacità di dare senza chiedere nulla.E' la spalla su cui piangere, è una mano che stringe la tua e ti consola.E' anche la capacità di ascoltare i silenzi, grazie per aver ascoltato i miei
Avatar utente
lorichi
Amministratore
 
Messaggi: 11054
Iscritto il: 06/06/2009, 17:07
Località: ROMA

Re: Ma il sole...é ns.amico oppure nemico?

Messaggioda LauraD » 04/04/2016, 9:12

..... : Rolleyes : : Rolleyes : : Rolleyes : : Rolleyes :
Io invece decisamente SI.

Ho bisogno assoluto di tempo stabile, moderatamente soleggiato e asciutto.
Il freddo, la nebbia e l'aria fredda sono per me una rovina !!!
L.
Diagnosi di SpondiloEntesoArtrite Psoriasica sieronegativa dal 2005 -
introdotto Lyrica 75 mg die per polineuropatia che coinvolge le piccole fibre, dichiarata di chiara origine autoimmune.
[u]Terapia attuale : Humira.[/u]
A breve cambio con Cosentyx.

"Life is a state of Mind".
Avatar utente
LauraD
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: 12/05/2014, 9:38


Torna a MALATTIE REUMATICHE E RAGGI SOLARI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite