Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa ne p?

purtroppo capita fin troppo spesso, parliamone insieme

Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa ne p?

Messaggioda Fuxia1994 » 16/09/2016, 18:49

Ciao il purtroppo al Pronto soccorso ci sono andata tantissime volte e non ho quasi mai avuto una buona esperienza. Un paio di anni fa mi recai al p. S. Per un fortissimo dolore alla caviglia in seguito ad una storta mi fanno radiografie e nnt mi dicono di stare un pó a riposo e di mettere del ghiaccio, io eseguo e ci cammino su per un mese facendo scale e sottoscale (la mia scuola e casa mia ne sono piene) insomma non trovando giovamento anzi ci ritorno al P. S. Con le stesse lastre e guarda un pó spunta una frattura mi ingessano e ci sto un mese con il gesso poi me lo levano e non dicono nnt sei guarita puoi andare a casa senza un controllo se lo potevo muovere e nnt. Poi una serie di eventi negli anni e non ho trovato mai nessuno che risolvesse il problemi o che sapesse dirmi il motivo degli stessi si lavano le mani dicendo he non é loro competenza io mi domando ma se non ci affidiamo a loro nel momento del bisogno a chi ci affidiamo? I medici di famiglia non servono quasi mai? Booo non ho parole? Poi i medici sembrano che hanno a che fare con dei numeri non con delle persone ma l'umanità che fine a fatto? Vorrei vedere se al pronto soccorso ci arrivano dei parenti o conoscenti li il trattamento cambia completamente mah
Ciao sono Fuxia1994 ho 21 anni e un fortissimo dolore al polso dx da 11 anni, poi dalla scorsa estate(2015) hanno iniziato dolori più o meno forti alle altre articolazioni (caviglie,l'altro polso,alcune fitte alle anche e in più ho una lombo sciatalgia dall'età di 18 anni ).
SETTEMBRE mi diagnosticano l'occhio secco e la fotofobia. Soffro anche di ovaio policistico e sovrappeso cronico.
2016: MARZO mi sveglio con la mano gonfissima 3 volte la mia, completamente fredda e piena di petecchie rosse lo hanno definito un attacco di artrite acuta.
MAGGIO si è ripresentato lo stesso problema.
GIUGNO mano sempre dx dolorante e piena di lividi diagnostica una sub lussazione del polso portato gesso per 30 giorni, rimosso lo stesso e fatta radiografia di controllo il referto è sovrapponibile al precedente (prima del gesso) perciò problema rimasto
NOVEMBRE i dolori peggiorano le anche ululano e la lombosciatalgia mi porta d non camminare più bene.
2017 :APRILE scopro di avere un'ernia lombare espulsa enorme tra L4-L5 (da operare) ed altre 2 ernie che si stanno formando tra L3-L4 ed L5-S1 ed inoltre ho anche il restringimento del canale midollare sempre in zona lombare. Sto cercando di capire cosa ho alle articolazioni ma nessuno ci capisce niente : ( aiuto !!!!

Fuxia 1994
Avatar utente
Fuxia1994
 
Messaggi: 870
Iscritto il: 24/01/2016, 22:39
Località: Taranto

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda lorichi » 17/09/2016, 10:26

MIO MALGRADO HO USUFRUITO DEL PS IN PARECCHIE OCCASIONI, SIA PER ME CHE PER I MIEI FAMILIARI. IN LINEA GENERALE E QUANDO POSSIBILE CERCO UN GRANDE OSPEDALE MA A VOLTE NON SI PUO' SCEGLIERE E, MI SPIACE DIRLO, MA IO DIFFIDO DEI PICCOLI OSPEDALI CHE ORBITANO INTORNO ALLE GRANDI CITTA'. HO AVUTO ESPERIENZA PERSONALE QUANDO MIO FIGLIO E' STATO INVESTITO DA UNA MACCHINA ED E' STATO PORTATO IN UN PICCOLO OSPEDALE DI PROVINCIA..............NON AVEVANO IL FILO DI SUTURA ADEGUATO, GLI HANNO FATTO 17 RADIOGRAFIE IN POCHE ORE E NESSUNA ERA LEGGIBILE, HANNO SBAGLIATO UN REFERTO IMPORTANTE, GLI HANNO LASCIATO UN PEZZO DI VETRO DENTRO UN PROFONDO TAGLIO VICINO ALL'ARTERIA FEMORALE E VOLEVANO OPERARLO A DISTANZA DI 48 ORE DALL'INCIDENTE. SE LO AVESSERO FATTO AVREBBE SICURAMENTE PERSO LA GAMBA PER INFEZIONE.............PER FORTUNA LO ABBIAMO TRASFERITO IN UN OSPEDALE ADEGUATO ALLE SUE CONDIZIONI E CI E' ANDATA BENE.
NON POSSO LAMENTARMI PER LE VOLTE CHE HO FATTO PS IN GRANDI OSPEDALI, SI SA COME FUNZIONANO, C'E' SEMPRE UNA GRAN FOLLA MA DELLE VOLTE SI ESAGERA. UNA VOLTA SONO ANDATA PER UN PROBLEMA CARDIACO E SONO ENTRATA SENZA FARE FILA, UN'ALTRA PER UN POLSO ROTTO HO ASPETTATO 9 ORE E POI ME NE SONO ANDATA............
NATURALMENTE QUANDO SI VA AL PS E' PERCHE' SI STA MALE E SI VORREBBE RISOLVERE SUBITO IL PROBLEMA. TROPPO SPESSO, PERO', SI VA AL PS PER QUESTIONI CHE POTREBBERO ESSERE RISOLTE IN ALTRO MODO COL RISULTATO CHE SI AFFOLLANO LE SALE D'ATTESA ED IL SERVIZIO PEGGIORA. SI PARLA TANTO DI MODIFICARE I SERVIZI OFFERTI DAI MEDICI DI FAMIGLIA MA PER ORA IO VEDO CHE HANNO SOLO AUMENTATO IL NUMERO DI ORE IN CUI LO STUDIO RESTA APERTO E QUESTO E' GIA' MOLTO. ANDREBBE RIVISTO TUTTO MA CHISSA, MAGARI IN UN'ALTRA VITA : Chessygrin :
Immagine

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utente di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento viewtopic.php?f=103&t=291

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nonnalory
Una cosa alla volta un giorno dopo l'altro
Sono nata cieca. A volte sono triste, ma poi penso ai ragazzi meno fortunati di me, quelli che mi prendono in giro. A loro è andata peggio. Sono nati senza cuore.
Cecilia Camellini (Campionessa olimpica alle paralimpiadi 2012)
A noi la malattia ci fa un baffo!
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


Tutto inizia nel 1975 con lombosciatalgia bilaterale e curata come tale, senza alcun risultato, per 12 anni. Nel 1987 diagnosi di Sacroileite alla quale nel 2007 si è aggiunta una Pancolite (infiammazione cronica dell'intestino), da metà dicembre 2007 diagnosi di spondiloartrite (ogni tanto cambia il nome della malattia, quello definitivo pare essere enteroartrite) farmaci: balzide per l'intestino, azatioprina, e, al bisogno, cortisone e indometacina per l'artrite. Ad aprile 2010 intervento di artroprotesi 4° dito mano dx.
Da novembre 2014 problemi di calo linfociti con conseguente sospensione di azatioprina. Da meta' marzo 2015 iniziato metotrexate che pero' ho dovuto sospendere dopo due mesi per sopraggiunti effetti collaterali. Nel 2015 diagnosi di gastrite cronica sempre causata dai problemi autoimmuni. Da novembre 2016 ripreso azatioprina e si e' aggiunta la psoriasi. A conti fatti la diagnosi attuale sembra essere artrite psorisiaca con infiammazione intestinale e gastrite tutto riconducibile ad autoimmunita'


Amicizia è la capacità di dare senza chiedere nulla.E' la spalla su cui piangere, è una mano che stringe la tua e ti consola.E' anche la capacità di ascoltare i silenzi, grazie per aver ascoltato i miei
Avatar utente
lorichi
Amministratore
 
Messaggi: 11063
Iscritto il: 06/06/2009, 17:07
Località: ROMA

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda LauraD » 17/09/2016, 18:38

Qui in Emilia (in particolare a Bologna ) gli ospedali satellite sono gestiti dagli stessi medici di quelli cittadini e principali con un semplice sistema di turnazione.
Io abito in provincia, in mezzo ai campi praticamente, ma ho la fortuna di avere a pochi chilometri da casa un piccolo ma funzionale ospedale dotato di PS e così vale per tutte le altre strutture periferiche.
La zona dell'Appennino qui e' la più penalizzata da questo punto di vista perché grazie alle varie spending rewiew si sono chiusi punto soccorso e punti nascita, con particolare disagio per la popolazione già penalizzata dagli ostacoli geografici.
Sta di fatto che mi trovavo in montagna quando ho avuto uno shock anafilattico e il medico che mi ha ricevuto in ps mi ha salvato la vita, nonostante ci trovassimo a decine di km dalla città e dalle attrezzature all'avanguardia.
Una persona di famiglia, invece, in un grande ospedale della riviera, ha rischiato di perdere una gamba perché al ps " si sono dimenticati" di pulire una ferita lacero contusa, prima di mettere l'arto fratturato in trazione.
Per me vale quanto già detto in precedenza dalle ragazze ... Conta la persona che ti trovi davanti.
Perché nel settore pubblico non valgono i principi che regolamentano il lavoro dei privati ?
Se io sbaglio, se faccio male il mio lavoro o danneggiò qualcuno semplicemente mi licenziano.
Sarebbe ora di farlo nei casi di malafede.
Soprattutto nella sanità. L.
Diagnosi di SpondiloEntesoArtrite Psoriasica sieronegativa dal 2005 -
introdotto Lyrica 75 mg die per polineuropatia che coinvolge le piccole fibre, dichiarata di chiara origine autoimmune.
[u]Terapia attuale : Humira.[/u]
A breve cambio terapia con Cosentyx.

"Life is a state of Mind".
Avatar utente
LauraD
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: 12/05/2014, 9:38

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda Tiffany » 17/09/2016, 23:31

Le dita di una sola mano sono troppe per dire che ho ricevuto assistenza adeguata al P,S.
Mio padre con un infarto in atto lo rispedirono a casa dicendo che era una semplice indigestione. Poi abbiamo risolto altrove...
Mia madre con attacco di angina e urgenza di intervento in emodinamica, ci liquidarono dicendo che erano problemi gastrici. Risolto altrove...
Io con attacco cefalalgico, vertigini, vomito e semi cosciente, (poteva scatenarsi crisi epilessia) dopo due flebo mi rispedirono a casa dicendo a mio marito "le passerà". Ho scoperto dopo 35 anni di mal di testa e dopo aver girato mezza Italia che sono affetta da sindrome Arnold Chiari I, scoperta per puro caso... a tutt'oggi sono 45 anni che soffro e ancora non trovano terapia adeguata!
Mio marito sentiva poco... dopo una TAC dissero che era necessario fare biopsia in estemporanea per sospetto tumore alla rinofaringe... consultai l'otorino di fiducia e, dopo una RM... GLI ERA RICRESCIUTA UNA ADENOIDE ASPORTATA DA BAMBINO!
E' UNA VERGONA!!!!!!!!!!!!!
Immagine

"Il grande silenzio dei cani ci consola delle futili parole degli uomini" (Chaumont)


1979 Esordio emicrania, ora cronicizzata.
2006 Esofagite erosiva, incontinenza cardiale, gastroduodenopatia iperemica, litiasi renale bilaterale.
2010 Connettivite Indifferenziata (fenomeno di Raynaud), gonartrosi dx, spondilosi lombare, deficit DLCO, deficit vitamina D3.
25/07/2011 Spondiloartrite
13/9/2011- Rachialgia dorso-lombare; Coxalgia dx; Neuropatia bilaterale in soggetto con Artrite polidistrettuale; Osteoporosi alto livello
4/10/2011 Situazione osteoporosi severa.
6/10/2011 Crollo vertebrale con frattura D4 e D7
13/07/2012 Nuovo cedimento vertebrale
13/08/2012 Ernia dorsale tra D7 e D8
24/9/2012 Si scopre la malformazione Arnold Chiari
7/11/2012 Deficit VI nervo cranico (bilaterale)
30/7/2013 Scosse di nistagmo orizzontali
ottobre 2015 lesione meniscale bilaterale, rotulea fuori asse, ginocchio dx con cisti meniscale ginocchio sx con cisti baker
giugno 2015 si aggiunge fibromialgia
... Riusciranno i nostri eroi a metterci il punto?!? No!
sett 2016 psoriasi
Sett 2016 frattura spontanea quarto raggio piede ma viene diagnosticata solo a fine dicembre

... E dal 2013 Pier, mio figlio, mi tiene compagnia con un'artrite reattiva

La malattia è parte di me, ma non ha potere su me!
Avatar utente
Tiffany
 
Messaggi: 2962
Iscritto il: 24/06/2011, 17:42

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda lorichi » 18/09/2016, 8:28

PAROLE SANTE LAURA! L'INTOCCABILITA' NEL PUBBLICO E' PURE IL SUO CANCRO.
L'EMILIA, NONOSTANTE I TAGLI, RIMANE UN GIOIELLINO PER CIO' CHE OFFRE SIA IN SANITA' CHE NEL SOCIALE...................LA PROVINCIA DI ROMA E ROMA STESSA SONO TUTT'ALTRO....PURTROPPO

LauraD ha scritto:Per me vale quanto già detto in precedenza dalle ragazze ... Conta la persona che ti trovi davanti.
Perché nel settore pubblico non valgono i principi che regolamentano il lavoro dei privati ?
Se io sbaglio, se faccio male il mio lavoro o danneggiò qualcuno semplicemente mi licenziano.
Sarebbe ora di farlo nei casi di malafede.
Soprattutto nella sanità. L.
Immagine

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
In ottemperanza alle Linee guida in tema di trattamento di dati personali per finalità di pubblicazione e diffusione nei siti web esclusivamente dedicati alla salute - 25 gennaio 2012
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2012)

AVVERTENZE DI RISCHIO:

• SI AVVERTONO gli utenti di valutare con la necessaria attenzione l'opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali (compreso l'indirizzo e-mail), che possano rivelarne, anche indirettamente, l'identità (si pensi, ad esempio, al caso in cui in cui l'utente, nel testimoniare la propria esperienza o descrivere il proprio stato di salute, inserisca riferimenti a luoghi, persone, circostanze e contesti che consentano anche indirettamente di risalire alla sua identità);
• SI AVVERTONO gli utenti di valutare l'opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi;
• SI AVVERTONO gli utente di prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi (postati nei diversi spazi dedicati alla salute), dati che possano rivelare, anche indirettamente, l'identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all'autore del post dalla medesima patologia, esperienza umana o percorso medico;
• l'ambito di conoscibilità dei dati propri o altrui, immessi dall'utente nel proprio profilo personale, sono consultabili soltanto dagli iscritti al sito, tutto ciò che è scritto nei forums è invece consultabile da qualsiasi utente che acceda al sito stesso e tali dati pubblici sono reperibili mediante motore di ricerca interno
• i dati immessi dagli utenti nei forums sono indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti (Google, Yahoo etc.);
• gli unici dati sensibili trattati sono gli indirizzi di posta elettronica indicati all'atto della propria iscrizione, gli amministratori del forum sono responsabili del loro trattamento viewtopic.php?f=103&t=291

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nonnalory
Una cosa alla volta un giorno dopo l'altro
Sono nata cieca. A volte sono triste, ma poi penso ai ragazzi meno fortunati di me, quelli che mi prendono in giro. A loro è andata peggio. Sono nati senza cuore.
Cecilia Camellini (Campionessa olimpica alle paralimpiadi 2012)
A noi la malattia ci fa un baffo!
http://anoilamalattiacifaunbaffo.blogspot.com/


Tutto inizia nel 1975 con lombosciatalgia bilaterale e curata come tale, senza alcun risultato, per 12 anni. Nel 1987 diagnosi di Sacroileite alla quale nel 2007 si è aggiunta una Pancolite (infiammazione cronica dell'intestino), da metà dicembre 2007 diagnosi di spondiloartrite (ogni tanto cambia il nome della malattia, quello definitivo pare essere enteroartrite) farmaci: balzide per l'intestino, azatioprina, e, al bisogno, cortisone e indometacina per l'artrite. Ad aprile 2010 intervento di artroprotesi 4° dito mano dx.
Da novembre 2014 problemi di calo linfociti con conseguente sospensione di azatioprina. Da meta' marzo 2015 iniziato metotrexate che pero' ho dovuto sospendere dopo due mesi per sopraggiunti effetti collaterali. Nel 2015 diagnosi di gastrite cronica sempre causata dai problemi autoimmuni. Da novembre 2016 ripreso azatioprina e si e' aggiunta la psoriasi. A conti fatti la diagnosi attuale sembra essere artrite psorisiaca con infiammazione intestinale e gastrite tutto riconducibile ad autoimmunita'


Amicizia è la capacità di dare senza chiedere nulla.E' la spalla su cui piangere, è una mano che stringe la tua e ti consola.E' anche la capacità di ascoltare i silenzi, grazie per aver ascoltato i miei
Avatar utente
lorichi
Amministratore
 
Messaggi: 11063
Iscritto il: 06/06/2009, 17:07
Località: ROMA

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda giovi74 » 18/09/2016, 20:54

In provincia di piacenza purtroppo esistono ancora ospedali minori che vorrebbero chiudere ed io sarei d' accordo visto quanto sono incompetenti
Anche il nostrovospedale di piacenza non è per nulla all' altezza
Se io è la mia famiglia stiamo male non rischiamo la vita a piacenza
Basta dirvi che dopo vari aborti una sera al quarto mese ho delle perdite preoccupata voglio farmi visitare ma con mio marito decidiamo visto che è tardi di non andare a Milano dove sono seguita
Ci rechiamo a piacenza a casa li mi dicono che devo andare in sala operatoria perché non c' e più vita
Disperati firmiamo ed all' Alba siamo a Milano
Mia figlia figlia Sofia si muoveva e stava benissimo
Io mi augurio se un giorno mi succedesse qualcosa di essere portata a Parma
Giovanna
giovi74
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: 15/12/2013, 10:46

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda Fuxia1994 » 18/09/2016, 21:24

No vabbè assurdo
Ciao sono Fuxia1994 ho 21 anni e un fortissimo dolore al polso dx da 11 anni, poi dalla scorsa estate(2015) hanno iniziato dolori più o meno forti alle altre articolazioni (caviglie,l'altro polso,alcune fitte alle anche e in più ho una lombo sciatalgia dall'età di 18 anni ).
SETTEMBRE mi diagnosticano l'occhio secco e la fotofobia. Soffro anche di ovaio policistico e sovrappeso cronico.
2016: MARZO mi sveglio con la mano gonfissima 3 volte la mia, completamente fredda e piena di petecchie rosse lo hanno definito un attacco di artrite acuta.
MAGGIO si è ripresentato lo stesso problema.
GIUGNO mano sempre dx dolorante e piena di lividi diagnostica una sub lussazione del polso portato gesso per 30 giorni, rimosso lo stesso e fatta radiografia di controllo il referto è sovrapponibile al precedente (prima del gesso) perciò problema rimasto
NOVEMBRE i dolori peggiorano le anche ululano e la lombosciatalgia mi porta d non camminare più bene.
2017 :APRILE scopro di avere un'ernia lombare espulsa enorme tra L4-L5 (da operare) ed altre 2 ernie che si stanno formando tra L3-L4 ed L5-S1 ed inoltre ho anche il restringimento del canale midollare sempre in zona lombare. Sto cercando di capire cosa ho alle articolazioni ma nessuno ci capisce niente : ( aiuto !!!!

Fuxia 1994
Avatar utente
Fuxia1994
 
Messaggi: 870
Iscritto il: 24/01/2016, 22:39
Località: Taranto

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda LauraD » 18/09/2016, 22:22

..... :O .... Non conoscevo la situazione di Piacenza, Giovi ...
Pazzesco.

Per fortuna e' andato tutto bene.
L.
Diagnosi di SpondiloEntesoArtrite Psoriasica sieronegativa dal 2005 -
introdotto Lyrica 75 mg die per polineuropatia che coinvolge le piccole fibre, dichiarata di chiara origine autoimmune.
[u]Terapia attuale : Humira.[/u]
A breve cambio terapia con Cosentyx.

"Life is a state of Mind".
Avatar utente
LauraD
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: 12/05/2014, 9:38

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda giovi74 » 19/09/2016, 14:09

Purtroppo LAURA negli ultimi anni tutti i bravi medici hanno lasciato piacenza per Parma
Ora viviamo in una città dove per ogni minima cosa veniamo inviati a Parma
Ormai loro stessi non gestiscono quasi più nulla e ti devo dire che è un bene
Anche tanti specialisti vengono in consulenza da Parma ed è ovvio che venendo poche volte al mese le attese sono infinite
A questo punto si va direttamente la
Giovanna
giovi74
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: 15/12/2013, 10:46

Re: Pronto Soccorso quali sono le vostre esperienze? Cosa n

Messaggioda LauraD » 19/09/2016, 17:44

Ho trovato questo articolo, oggi, in cronaca locale, ma credo la cosa abbia una rilevanza ben più estesa.
A forza di tagli ... e pensare che una buona fetta della torta se ne va in corruzione ... : Rolleyes : sprechi vari ... : Rolleyes : costi non standard ... : Rolleyes :
....
http://corrieredibologna.corriere.it/bo ... 9065.shtml
Diagnosi di SpondiloEntesoArtrite Psoriasica sieronegativa dal 2005 -
introdotto Lyrica 75 mg die per polineuropatia che coinvolge le piccole fibre, dichiarata di chiara origine autoimmune.
[u]Terapia attuale : Humira.[/u]
A breve cambio terapia con Cosentyx.

"Life is a state of Mind".
Avatar utente
LauraD
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: 12/05/2014, 9:38


Torna a MALASANITA'

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite