RIFLESSIONI LULU'

Bloccato
Lulù
Messaggi: 291
Iscritto il: 26/07/2009, 6:49
Località: SICILIA
Contatta:

RIFLESSIONI LULU'

Messaggio da Lulù » 13/10/2009, 15:32

Versione stampabile della discussione
RIFLESSIONI DI LULU'Cominciata da Lulù1976
FORUM SULLE MALATTIE CRONICHE AUTOIMMUNI DEL GRUPPO REUM AMICI > RIFLESSIONI VARIE
Parte 1 di 1
Lulù197623/7/2009, 15:45
Ciao amiche...
I miei controlli momentaneamente si sono fermati....sono tutti in ferie! :(
Anche quel medico bravo di cui vi avevo parlato e in cui sarei andata, si è preso altre 2 settimane di ferie...quindi x ora niente!

Il mio stato di salute è sempre lo stesso...giorni in cui va poco poco meglio e altri in cui le ore sembrano secoli perchè i dolori e il malessere mi mettono ko!
Fortunatamente il morale nn è a terra!
Ciò che mi permette di rialzarmi quando sprofondo nella tristezza è il pensare che c'è gente al mondo che stà peggio di me...sì, perchè nn penso solo a chi sta male x malattia o muore a causa di essa, penso a tanto, tanto altro dolore sparso x il mondo...guerre, bambini violati, gente che muore realmente di fame e di sete ecc..
E questo mi fa sembrare la mia malattia, ne più e ne meno come una contusione o un morbillo.
Mi sforzo di pensare positvo,perchè se a questa mia malattia ci aggiungo la depressione o la nn accettazione...bè niente più avrebbe senso, e nn voglio e nn posso permettermelo, x me, x i miei figli, x mio marito e x le tante persone che mi vogliono bene!

Un bacio e grazie di pensarmi...mi fa bene sapere che ci siete! ;)
mammona24/7/2009, 11:59
Bhè.....spero allora che il tuo morbillo se ne vada come è venuto!!!! :rolleyes:
scherzi a parte.....come fai ad essere così.....speciale? fai una dieta particolare per essere così?
ti abbraccio .
silvana

Lulù197624/7/2009, 12:14
CITAZIONE (mammona @ 24/7/2009, 11:59) Bhè.....spero allora che il tuo morbillo se ne vada come è venuto!!!! :rolleyes:
scherzi a parte.....come fai ad essere così.....speciale? fai una dieta particolare per essere così?
ti abbraccio e.....

http://immaginiglitterate.scritte-glitt ... /winx8.gif

Ciao Silvana. :wub:
Che questo morbillo vada via...ho qualche dubbio, però possiamo nel tempo tenerlo a bada, basta che io e lui cerchiamo di capire fin dove lui può spingersi e fin dove io posso tollerare. ;)

Non sono speciale amica mia, forse nel tempo i miei occhi ed il mio cuore hanno sperimentato direttamente e indirettamente diversi tipi di sofferenza, ed io ho deciso di nn farmi travolgere da questo in maniera negativa, ma di utilizzarlo come fonte inesauribile di conoscienza ed esperienza.
Ho sentito nel tempo il mio cuore nn appartenere solo a me, ho sentito giorno dopo giorno la certezza che io nn potrei mai essere felice se questa felicità appartenesse solo a me...mi sono aperta alla voce degli altri,al loro dolore ed ho scoperto che anche quando qualcosa ti ferisce, nel tempo ti da la certezza che ha sempre espresso qualcosa, che tu poi elabori e la riutilizzi trasformandola in qualcosa di positivo, per te stessa e per gli altri.
Quindi la dieta è rigorosamente ad esclusione di egoismo...tutto il resto invece si può assumere e fare! :)


ps:Mammalory nn sò se questi sono O.T., se così fosse, li puoi spostare nel libro degli ospiti?
Bacioni a tutti ed uno particolare a Gloria! :wub:
biondina7724/7/2009, 14:29
ciao lulu' mi spiace tanto sono conte un abbraccio
sasi24/7/2009, 14:53
Un affettuoso abbraccio!
franca24/7/2009, 17:41
Ciao Lulu', che bello quello che dici "ad esclusione di egoismo" piu' facile a dirsi che a farlo. Esclusione fino al punto di pensare piu' a gli altri che a se stessi? Se intendi
questo , ora capisco il tuo avatar rappresenta te. BACIONE
Lulù197624/7/2009, 20:16
CITAZIONE (franca @ 24/7/2009, 17:41) Ciao Lulu', che bello quello che dici "ad esclusione di egoismo" piu' facile a dirsi che a farlo. Esclusione fino al punto di pensare piu' a gli altri che a se stessi? Se intendi
questo , ora capisco il tuo avatar rappresenta te. BACIONE

Ciao Franca...che bello rileggerti! :wub:
No, l'esculsione di egoismo nn deve portare mai a pensare più agli altri che a te stessa...ma insieme, evitando di escludere il pensiero su se stessi e quello degli altri.
Se pensi agli altri stai già includendo te stessa, se pensi a te ne trae beneficio pure l'altro.
E' un gioco di coppia che divente comunitario...afferrato il primo concetto.
Io nn vedo mai me come singolo individuo...io appartengono ad un insieme di persone che come me in questo mondo cerca di trovare il suo spazio, il suo modo di vivere, solo che nn mi piace pensare alla mia vita scissa da tutto il resto...tutto il resto è me, ed io sono tutto il resto.
Baci.
E grazie come sempre delle parole che mi esprimi carissima Franca...tu come tutti gli altri. :wub:
Grazie Sasi, grazie Daniela! :wub:
wondermamy25/7/2009, 09:42
Se pensi agli altri stai già includendo te stessa, se pensi a te ne trae beneficio pure l'altro.
CHE BELLA QUESTA FRASE..POSSO FARLA MIA LULU'???TI SENTO MOLTO SIMILE..COSA FAI TU QUANDO RIMANI DELUSA DA UN AMICO/A? MI PIACE LA TUA FILOSOFIA DI VITA..SI AVVICINA MOLTO ALLA MIA...
Lulù197625/7/2009, 13:01
Ciao Silvia. :)
Io quando resto deluso da un amico/a all'inizio ci stò tanto male, perchè vorrei sempre poter essere in pace con tutti, ma poi pian piano cercando di far passare i primi momenti che sono dannosissimi perchè ti fanno fare le cose più stupide perchè dettate dall'emotività del momento, cerco di capire perchè si è comportato in quel modo, inoltre cerco di vedere dove ho potuto sbagliare io.
Alla fine penso che se tengo veramente tanto a quella persona cercherò di trovare il modo di ricontattarla, e se quella lite è stata causata involontariamente da me, le chiedo scusa, se nn è stata causata da me, mi approccio a lei ugualmente con toni pacifici, includendo anche che "se mai avesse frainteso qualche mia parola, o se involontariamente ho sbagliato ma nn me ne rendo conto, di aiutarmi a capire dove...se invece vogliamo buttarci tutto alle spalle sarei lieta nel farlo".
Se invece quella persona nn vuole chiarire o nn mostra un briciolo di umiltà e continua ad aggredire, volterò le spalle e andrò avanti x la mia strada...all'inizio con dolore, poi però me ne faccio una ragione e penso che cmq quegli attimi,giorni,anni vissuti con lei/lui mi hanno donato qualcosa....ed allora li porterò dentro il mio cuore al di là del fatto che nn la frequento più.
Io credo che ogni essere umano in una lite abbia una parte, anche se piccolissima ragione...che il suo atteggiamento sbagliato sia dettato da qualcosa che gli sia successo prima della lite con te, che sia frutto di un suo essere cresciuto con certe convinzioni, che agisca perchè spinto dalla sofferenza interiore....insomma si comporta così sicuramente per un motivo che a me sfugge e nn conosco e quindi io chi sono per giudicarlo?
Che poi sia sbagliato il suo atteggiamento,alla fine chi percepirà nel tempo l'inutilità del suo gesto sarà proprio lui/lei stesso.
A me rimarrà invece il ricordo di quei giorni in cui mi ha voluto bene.
Baci :wub:
franca25/7/2009, 13:11
quindi di ogni scortesia ch si possa ricevere, conviene non farne mai una questione personale, e cercare i motivi e le peculiarita' degli altri . E' cosi che la pensi?
Sembra facile da dire ma diffiicile da farsi.
ciao buona Domenica

aly_88325/7/2009, 13:24
CITAZIONE Io credo che ogni essere umano in una lite abbia una parte, anche se piccolissima ragione...che il suo atteggiamento sbagliato sia dettato da qualcosa che gli sia successo prima della lite con te, che sia frutto di un suo essere cresciuto con certe convinzioni, che agisca perchè spinto dalla sofferenza interiore....insomma si comporta così sicuramente per un motivo che a me sfugge e nn conosco e quindi io chi sono per giudicarlo?
Che poi sia sbagliato il suo atteggiamento,alla fine chi percepirà nel tempo l'inutilità del suo gesto sarà proprio lui/lei stesso.

Bene Lulù,
che dirti, io la penso come te.......
non giudico nessuno, anche se magari non riesco a capirne il motivo.
Anzi delle volte giudico me stessa, e analizzo se involontariamente, ho portato questa persona a comportarsi così.
Cosa però da un lato sbagliata, è sempre meglio pensare di avere ragione e dare la colpa agli altri.............
si vive meglio.............anche se è un modo egoistico di fare.
bersagliere25/7/2009, 13:36
CIAO LULU',INNANZI TUTTO LEGGENDO UN PO' IL TUO STILE DI VITA,NN PENSO KE TI FARAI PRENDERE DALLA DEPRESSIONE,XKE' SEI UNA PERSONA POSITIVA E QUINDI NN TI LASCI SOPRAFFARE DALLA TUA MALATTIA ;) X QUANTO RIGUARDA LE AMICIZIE,IL MIO PENSIERO SI AVVICINA AL TUO...SOLO KE IO ADESSO AVENDO UNA ESPERIENZA ( COME TUTTI DEL RESTO )...IN MERITO : QUANDO LE PERSONE HANNO UNA CONTROVERSIA CON ME,DIFFICILMENTE FACCIO IL 1 PASSO X SPIEGARE LE MIE RAGIONI XKE' SE NE APPROFITTANO RISCONTRANDO IN NOI UNA DEBOLEZZA E QUINDI TRAGGONO PROFITTO DA QUESTA COSA...
CMQ CI SAREBBE TANTO DA PARLARE E PROBABILMENTE LA GENTILISSIMA MAMMALORY CI RIKIAMERA' X L'O.T.
CARA LULU' SPERO KE I TUOI DOLORI TI DIANO UNA TREGUA !! TI ABBRACCIO !! (IMG:http://i622.photobucket.com/albums/tt30 ... /-ciau.gif)
Lulù197625/7/2009, 14:27
Amiche, siccome Mario, ha ragione, siamo tutti quanti in O.T., la discussione la riprendiamo sul mio libro degli ospiti e se Mammalory o un altro moderatore lo ritiene ooportuno, sposterà tutti i commenti lì.
Baci :wub:
Lulù197625/7/2009, 15:00
Dato che la discussione sui miei aggiornamenti ha creato degli O.T., preferisco continuare a parlarne qui....
Allora...
Carissima Franca, di ogni scortesia che si riceve, io penso che più che nn farne una questione personale o cercare i motivi e le peculiarità degli altri, bisognerebbe nn dare eccessivo peso all'accaduto, in quanto dato che sostengo che ognuno di noi in una discussione ha ragione, ma ha anche torti...si finirebbe per cercare di prevalere sull'altro e la discussione sarebbe inteminabile e provocherebbe degli effetti boomerang.
Quello che dico io è che se si tiene veramente a qualcuno bisogna riuscire a trovare la strada migliore per far si che qualunque strappo possa essere ricucito prima che diventi una lacerazione, e questo lo si può fare solo nn alimentando la discussione.
Se agli altri il nostro porgere la mano può sembrare un atto di debolezza, per noi è solo un atto di riappacificazione con la persona a cui vogliamo bene.
Non importa se l'altro può andarne fiero di nn essere stato lui ad abbassarsi chiedendo chiarimenti o altro, ciò che importa è la serenità che riusciamo ad ottenere da quel gesto.
Non dico sia facile...infatti ho premesso che prima di fare qualunque passo è bene riflettere, fare sbollire la rabbia, la delusione, e poi a mente più lucida capire intanto se la persona in questione per noi è veramente cara, poi cercare di capire dove noi abbiamo potuto sbagliare o se abbiamo involontariamente indotto gli altri a reagire in tale modo, e poi sforzarsi di capire, il perchè quella persona è tanto arrabbiata e se dietro quell'atteggiamento c'è qualcosa che noi sconosciamo e che la induce a comportarsi male.
Io nn credo che pensare di avere ragione e dare la colpa ad altri faccia stare meglio, perchè l'effetto apparente è quello, ma in fondo fra le mani abbiamo un falsa consolazione, un'utopia destinata a sbriciolarsi alla prossima discussione.
Io nn giudico me stessa, io cerco di capire dove ho sbagliato, in modo da sbagliare il meno possibile anche in un'altra occasione. Non avrebbe senso nn giudicare gli altri, ma giudicare se stessi...tutti abbiamo delle giustificazioni e additare o additarsi provocherebbe lo stesso effetto..."stare male".
E' vero che gli altri apparentemente possono trarre profitto da quel nostro gesto...ma questo dipende dal prima, nn dal dopo, nel senso che forse abbiamo offerto troppo il fianco nei giorni, negli anni in cui siamo stati amici con queste persone...ed è di quello che si approfittano, nn di quel gesto.
E se anche così fosse, cioè se fossero convinti di averne tratto un beneficio...anche in quel caso stanno soddisfacendo il loro ego, nn il rapporto che hanno con noi.
Cosa potrebbero dire.."Si è abbassato lui/lei?"..."Guarda che stupida/o ha pure il coraggio di..."
E allora? Vorrà dire che chi nn merita quel nostro gesto prima o poi andrà via da noi...il rapporto si è già consumato, ha fatto il suo tempo, e a noi restano sia i bei ricordi passati, che la consapevolezza di avere avuto la forza, il coraggio e l'amore per avere provato a salvare un rapporto.
Se invece quel gesto sarà capito e nn giudicato, ne sarà valsa la pena.
Le mie nn sono solo parole..ho sperimentato questo,ho avuto gente che mi ha fatto soffrire, gente che si approfittata del mio porgere la mano, scambiandolo x atto di debolezza, ma oggi sono contenta di nn essermi fatta trascinare dall'odio, dal rancore dalla voglia di vendicarmi, e in più mi ritrovo accanto persone con le quali se nn avessi fatto quel gesto probabilmente nn sarebbero qui.
E nn mi chiedo cosa sarebbe stato "se"...sono con me ed io con loro, le voglio bene, mi sento voluta bene e x me questo è quello che conta.
Baci :wub:
wondermamy26/7/2009, 10:37
scusate la mia ignoranza cosa vuol dire O.T.??

LULù che bello leggerti...sono pillole di saggezza per caso insegni catechismo?? saresti brava..cosa hai studiato??BRAVA BENE BIS!!BUONA DOMENICA!!!!!!!!!! (IMG:http://i32.tinypic.com/wl9kax.gif)
lorichi26/7/2009, 11:10
HO SPOSTATO TUTTI I MESSAGGI DAGLI AGGIORNAMENTI E DAL LIBRO DEGLI OSPITI IN QUESTA DISCUSSIONE DOVE POTETE CONTINUARE A PARLARNE COME PIU' VI PIACE. DATEMI UN TITOLO ADEGUATO E VE LO CAMBIO.
IN LINEA GENERALE NEGLI AGGIORNAMENTI MEDICI SI PARLA SOLO DEGLI AGGIORNAMENTI DELLE NOSTRE MALATTIE, IL LIBRO DEGLI OSPITI E' UNA SORTA DI DIARIO PERSONALE DOVE PARLARE DI TUTTO UN PO. QUESTI MESSAGGI CHE HO SPOSTATO MI SEMBRANO AVERE UN TEMA PRECISO E QUINDI POSSIBILE OGGETTO DI RIFLESSIONE.
PER SILVANA: OT SIGNIFICA OFF TOPIC, FUORI CONTESTO.
SCUSATEMI SE LI SPOSTO SOLO OGGI MA PRIMA NON AVEVO LEGGO LE DUE DISCUSSIONI.
Lulù197626/7/2009, 12:20
Grazie Mammalory,
io infatti avevo continuato sul libro degli ospiti perchè nn sapevo come spostarli tutti in una discussione a parte.....ma contavo sul tuo preziosissimo aiuto e intervento! ;)
Il titolo va pure bene questo....così posso variare il tema delle riflessioni!
Grazie ancora e buona domenica. :wub:
Lulù197626/7/2009, 19:32
CITAZIONE (wondermamy @ 26/7/2009, 10:37) scusate la mia ignoranza cosa vuol dire O.T.??

LULù che bello leggerti...sono pillole di saggezza per caso insegni catechismo?? saresti brava..cosa hai studiato??BRAVA BENE BIS!!BUONA DOMENICA!!!!!!!!!! (IMG:http://i32.tinypic.com/wl9kax.gif)

Ciao Silvia!
BRAVA BENE BIS.... :lol: :lol: mi fai morireeee!!!
Per rispondere alle tue domande, devo dirti che sì, ho in passato insegnato catechismo, ma poi per svariati motivi nn l'ho più fatto, adesso parlo di Gesù, di religioni ecc.. ai miei figli e li aiuto nei compiti che gli lasciano le catechiste.
Ciò che io ho studiato o studio, credo abbia influito poco, forse è stata la vita ad insegnarmi giorno dopo giorno certi valori e certi principi, e soprattutto ho cercato di rimanere uno spirito libero, aperto a tutto ciò che poteva e può insegnarmi sempre qualcosa.
Un abbraccio grande ed anche se è al termine questa domenica.....BUONA DOMENICA SERA!!! :wub:
.nizza.27/7/2009, 12:24
Il mio pensiero è molto vicino al tuo lulù.......chi mi conosce dice che sono un po' ingenua.
A me non importa però , mi sento bene così. :)
franca29/7/2009, 19:08
Cara Lulu' ogni tanto ti scrivo, ma ti penso spesso e leggo i tuoi aggiornamenti, sai di questioni mediche, per me e' ostrogoto, preferisco lasciare al mio reum, la responsabilita della cura e degli esami , mi fido.Ora che sto capendo un po il tuo modo di appriocciarti alla vita e alla malattia capisco un po dove prendi la forza per gestire te stessa e i tuoi figli.Mi piace la tua filosofia di vita, moltissimo e sono anche convinta dei risultati posiivi che puo' portare a noi e a chi ci sta vicino.Credo che tu sia dolce di natura , ma prendi me , col carattere che mi rirovo un po aggressivo, io sono di quelle
che esprime la sofferenza specialmente quella morale gridando, quindi gia cosi indispettisco il mio interlocutore, insomma anche condividendo le tue idee mi riesce difficile applicarle. Forse potresti darmi qualche consiglio pratico.La mia domanda puo' sembrarti scherzosa, no! faccio proprio sul serio. Ciao Cara un bacio
Lulù197629/7/2009, 19:30
Dalle mie labbra è uscito un sorriso leggendo le tue parole. E sai perchè?
Perchè, nn devi pensare a me come una persona sempre calma e che nn urla....quando ci vuole vuole....ma devono proprio portarmi a farmi incavolare.
Sono molto istintiva al di là delle mie riflessioni..nel senso che a volte mi butto nei rapporti interpersonali senza prendere le dovute precauzioni...e questo è un male perchè poi mi ritornano certe pugnalate che neanche immagini.
Ma ciò nonostante cerco di nn perdere mai la calma e nn perchè di indole lo sia, ma perchè nel tempo mi sono resa conto che urlando ed essendo aggressiva nn solo nn facevo capire al mio interlocutore le mie ragioni, ma finivo per passare dalla parte del torto....ed allora pian piano, giorno dopo giorno ho capito che l'unico rimedio che un uomo ha per indurre gli altri ad ascoltare, a ragionare è solo aprendosi alle loro parole, mettendoci noi dalla parte dell'ascolto e poi avendo appreso le loro motivazioni...si rivede o la nostra ragione, o una possibilità in più che diamo alla nostra ragione.
Se già partiamo con la convinzione che solo noi in quella discussione abbiamo ragione...abbiamo già perso in partenza.
Io nn posso darti consigli, posso solo offirti la mia esperienza nelle situazioni che mi sono capitate nella vita e assicurarti che con un pò d'impegno ci si riesce.
Io sono per il "porgere l'altra guancia"...ma nn nel comune senso che si dà a questa splendida e universale frase....ma la interpreto come un'occasione da dare in più a noi stessi e agli altri....se poi gli altri nn vogliono capire, nn vogliono stringere la mano....rammenterò a me stessa un'altra splendida e universale frase " scuotiti la polvere di dosso e vai avanti".
Credo che ( anche se può sembrare una lezione di catechismo...ma nn lo è) bisogna essere semplici come colombe e astuti come i serpenti.
Essere il più possibile predisposti alla comprensione dell'altro, essere solidali e lottare per i propri principi e valori, cercare di vedere sempre il lato positivo di ogni situazione, perchè tutto ci insegna qualcosa e andare avanti e voltarsi indietro il meno possibile se nn per rimediare ai nostri eventuali errori......mai guardare indietro per rimurginare su quello che ci hanno fatto perchè avvelenerebbe solo la nostra anima.
Spero nel mio piccolo di esserti stata utile e nn crearti mai problemi a chiedermi qualcosa o semplicemente a chiacchierare come due vecchie amiche.

PS:Anch'io ti ho pensato....baci :wub:
wondermamy29/7/2009, 21:44
ciao lulù!!!!!!!!che bello leggerti..anche io ho fatto catechismo per 2 anni ma ora mi fermo..ho altri impegni.mi è piaciuto sai...Ho cominciato perchè un parroco mi ha dato fiducia,idonea..poi mi ha dato,insieme a altre due ragazze la possibilità di insegnare ai bambini vari lavori manuali.decoupage,statuine in gesso.perline.pasta di mais..Pensa che abbiamo fatto fare ai bimbi anche il presepe,tutto da loro..é stata una esperienza esaltante!!!!!!!!!!!!Ora purtroppo non lo facciamo più perchè è stato trasferito il parroco,e quello nuovo pensa cose diverse..però è stato davvero fantastico..spero di avere lasciato loro un buon ricordo..dimenticavo che abbiamo fatto anche il corso di punto croce per 3 mesi..era bello vedere queste bambine con l'ago in mano...ciao LULU' spero di leggerti presto!!!
mammona30/7/2009, 09:20
Lulù...belle le parole, bello l'atteggiamento verso gli altri, come tuo solito d'altra parte......solo non condivido una cosa: a volte il torto STA DAVVERO DA UNA PARTE SOLA! Di questo ne sono più che convinta. ciò non toglie che senza essere aggressivi dobbiamo cercare di spiegarci, di far capire all'altro.....sempre che voglia capire, perchè la mente e il cuore non può aprirlo solo una persona....ci vuole volontà e soprattutto saper ammettere di aver torto....!!!
come si dice...perseverare è diabolico!
non so se mi sono fatta capire...
un bacio cara Lulù! (IMG:http://i299.photobucket.com/albums/mm31 ... or/AAA.gif) (IMG:http://i482.photobucket.com/albums/rr18 ... 0/boo5.gif)
bersagliere30/7/2009, 11:30
CIAO LULU',E' INTERESSANTE PARLARE CON TE,ANKE SE IL TEMPO E' TIRANNO !! CMQ VORREI AGGIUNGERE KE APPREZZO MOLTO IL TUO STILE DI VITA !! PREMETTO KE SE TUTTI SI COMPORTASSERO NELLA TUA MANIERA,IL MONDO SAREBBE QUASI PERFETTO !! NN CI SAREBBERO ODII,GELOSIE , GUERRE !!!! ;)
XRO' MIO MALGRADO DEVO AGGIUNGERE KE SE ANKE OGNUNO DI NOI VUOLE PRODIGARSI X STEMPERARE UN PO' TUTTO INCLUSO I RAPPORTI INTERPERSONALI...NN E' SEMPLICE,X NN DIRE IMPOSSIBILE !! INNANZITUTTO CONTA IL CONTESTO O CITTA' IN CUI TI TROVI...TU SAI BENE X ESEMPIO KE E' MOLTO + SEMPLICE RAPPORTARTI CON GLI ALTRI SE SEI BENESTANTE E FREQUENTI DI CONSEGUENZA PERSONE ALLA PARI DI TE !! PROVA AD IMMAGINARE UNA FAMIGLIA KE FA I SALTI MORTALI X ARRIVARE A FINE MESE,MAGARI HA IL MUTUO O PEGGIO ANCORA UNO DEI CONIUGI HA PERSO IL POSTO DI LAVORO..
COME VUOI KE MANTENGANO IL CONTROLLO IN UNA ANKE PICCOLA CONTROVERSIA ??? I PROBLEMI X QUESTE PERSONE,ANKE SE MINIMI,DIVENTANO ENORMI.
HO FATTO UN PICCOLO ESEMPIO,IL 1 KE MI E' VENUTO IN MENTE !! FERMO RESTANDO KE APPREZZO MOLTO LE PERSONE COME TE, MA PURTROPPO NN CE NE SONO ABBASTANZA.... :unsure: SCUSA SE MI FERMO QUA',QUESTA E' UNA DISCUSSIONE MOLTO COMPLESSA E IMPEGNATIVA KE MERITEREBBE UN FORUM APPOSTA !!! MI AUGURO KE QUESTE POKE PAROLE SIANO SERVITE SE NN ALTRO COME TEMA DI RIFLESSIONE VISTO KE LO STRESS DEI NS TEMPI CI IMPEDISCE ANKE QUESTO... :wacko: CIAO A PRESTO !! :rolleyes:
Lulù197630/7/2009, 11:34
Ciao Silvia,
come sempre sei dolcissima e sicuramente hai lasciato un buon ricordo....i bambini nn dimenticano ;)
Un abbraccio. :wub:



Ciao Silvana,
grazie per quello che mi dici.
Io nn dico che necessariamente il torto deve essere diviso a metà...ci mancherebbe! Dico solo che quando c'è una discussione dobbiamo prima farci un autoanalisi e capire se per caso nn abbiamo ferito involontariamente l'altro tanto da averlo indotto a comportarsi così e poi ascoltare ( se chiaramente ce ne danno la possibilità) le loro ragioni.....se hanno veramente torto solo loro, bisognerà allora che le nostre ragioni siano fatte valere ma nn in modo aggressivo e indisponente, ma cercando di scandagliare punto per punto le loro pseudoragioni...un pò come farli arrivare da soli al loro errore.
Questo perchè quasi a nessuno piace sentirsi dire di avere torto e meno che mai dimostraglielo....e allora se realmente teniamo a qualcuno dobbiamo fare di tutto x trovare la strada migliore che porta al chiarimento....se poi l'altro nn vorrà sentirne nonostante il nostro tendere la mano....basta...si va avanti e se li amiamo li porteremo nel nostro cuore con il ricordo delle cose positive che sono uscite fuori da quel rapporto che ormai nn esiste più.
Quando dico "il torto nn è mai di uno solo"...nn mi riferisco solo alla discussione oggetto della discordia...magari in quella è uno solo che porta il torto o la ragione...ma esiste sempre un prima della discussione e questo prima è fatto di atteggiamenti, momenti vissuti, ecc... bene è lì che si formano torti e ragioni di entrambi ed è anche possibile che la discussione tragga origine da situazioni che sembrano ormai passate ma che si rafforzano in una attuale.
Non so se mi sono spiegata io bene questa volta.... :P
Il mio discorso è semplice ( ma complicato da esporre)....Non va mai guardato il singolo fatto...tutto qui.
Un bacio anche a te al piccolo fiore! :wub:
mammona30/7/2009, 11:45
Si. Lulù, ho riletto due volte, con calma, ti sei spiegata benissimo, è vero che a volte la discussione c'è perchè è come si dice "la goccia che fa traboccare il vaso"! , e quindi è utile andare a monte delle situazioni, anche se difficile, si resta ingarbugliati nella discussione presente, e solo con calma, più tardi, si può capire, solo che a volte l'orgoglio rovina tutto!
Oppure....ci sono persone che non vogliono che le si dica la verità...la verità evidente, supportata dai fatti....stanno sulle loro posizioni...sono le persone per me più difficili da trattare!
Sì, il discorso è lungo, complicato, con variabili sulle persone, fatti, situazioni, umori del momento, intelligenza, orgoglio.....
e' bello parlare con te!
Silvana. (IMG:http://i35.tinypic.com/2dl1tx.gif)
Lulù197630/7/2009, 11:58
CITAZIONE (bersagliere @ 30/7/2009, 11:30) CIAO LULU',E' INTERESSANTE PARLARE CON TE,ANKE SE IL TEMPO E' TIRANNO !! CMQ VORREI AGGIUNGERE KE APPREZZO MOLTO IL TUO STILE DI VITA !! PREMETTO KE SE TUTTI SI COMPORTASSERO NELLA TUA MANIERA,IL MONDO SAREBBE QUASI PERFETTO !! NN CI SAREBBERO ODII,GELOSIE , GUERRE !!!! ;)
XRO' MIO MALGRADO DEVO AGGIUNGERE KE SE ANKE OGNUNO DI NOI VUOLE PRODIGARSI X STEMPERARE UN PO' TUTTO INCLUSO I RAPPORTI INTERPERSONALI...NN E' SEMPLICE,X NN DIRE IMPOSSIBILE !! INNANZITUTTO CONTA IL CONTESTO O CITTA' IN CUI TI TROVI...TU SAI BENE X ESEMPIO KE E' MOLTO + SEMPLICE RAPPORTARTI CON GLI ALTRI SE SEI BENESTANTE E FREQUENTI DI CONSEGUENZA PERSONE ALLA PARI DI TE !! PROVA AD IMMAGINARE UNA FAMIGLIA KE FA I SALTI MORTALI X ARRIVARE A FINE MESE,MAGARI HA IL MUTUO O PEGGIO ANCORA UNO DEI CONIUGI HA PERSO IL POSTO DI LAVORO..
COME VUOI KE MANTENGANO IL CONTROLLO IN UNA ANKE PICCOLA CONTROVERSIA ??? I PROBLEMI X QUESTE PERSONE,ANKE SE MINIMI,DIVENTANO ENORMI.
HO FATTO UN PICCOLO ESEMPIO,IL 1 KE MI E' VENUTO IN MENTE !! FERMO RESTANDO KE APPREZZO MOLTO LE PERSONE COME TE, MA PURTROPPO NN CE NE SONO ABBASTANZA.... :unsure: SCUSA SE MI FERMO QUA',QUESTA E' UNA DISCUSSIONE MOLTO COMPLESSA E IMPEGNATIVA KE MERITEREBBE UN FORUM APPOSTA !!! MI AUGURO KE QUESTE POKE PAROLE SIANO SERVITE SE NN ALTRO COME TEMA DI RIFLESSIONE VISTO KE LO STRESS DEI NS TEMPI CI IMPEDISCE ANKE QUESTO... :wacko: CIAO A PRESTO !! :rolleyes:

Ciao Mario,
anche a me fa tanto piacere leggerti!
Grazie anche a te per le parole che mi esprimi e per l'apprezzamento che fai al mio stile di vita.....ed anch'io come te mi auguro che le perone possano prodigarsi per stemperare tutto, ma nn credo sia impossibile sai?
Non sono un'illusa ma una persona che crede fondamentalmente nel fatto che l'essere umano ha delle potenzialità che spesso nn sa di avere e fra queste vi è anche la capacità di amarsi l'un l'altro e di capirsi....ma chiaramente deve fare i conti con ciò di cui parli tu, e tutto diventa più difficile.
Posso però dirti che nella mia vita, sia dal punto di vista professionale che non, mi capita di avere rapporti con tanti tipi di persone e nn ci crederai, ma ho trovato più apertura ai sentimenti nelle persone così dette di elevazione sociale più bassa che nn in persone altolocate e con soldi, e questo perchè è facile imparare sui libri o nei vari centri culturali come ci si dovrebbe comportare, qule tipo di movimento seguire ecc... ma poi spesso resta teoria o pura speculazione linguistica.
L'essere calmi e cordiali apprentemente in queste persone è indice di una buona educazione ricevuta ecc...ma nn necessariamente di comprensione verso quello che si sta facendo...ed è chiaro che mi riferisco alla parte più profonda di noi. Ciò nn vale chiaramente per tutti x l'amor del cielo.
Nelle altre persone che tu citi invece c'è, si una forte componente di rabbia e frustrazione ma sperimentano giorno x giorno i rapporti e il dolore e ti potrà sembrare un paradosso ma quando c'è da mettersi in gioco e offrire il loro sostegno sono i primi.....di conseguenza penso che hanno già imboccato la strada per ciò di cui parlo...ma hanno bisogno di tempo, e soprattutto che la vita o qualcuno gli faccia comprendere che niente viene a caso e che da ogni situazione bisogna prendere sempre un insegnamento.
Mi dirai tu...ma quale insegnamento può esserci dal perdere un posto di lavoro?
Apparentemente nessuno, ma sono sicura che questa persona se dovesse trovarsi davanti un bimbo che stà morendo di fame, sarebbe in grado di dargli un pezzo del suo panino o qualche centesimo di quei 4 che possiede.....al contrario, spesso accade che chi ha la possibilità si volta dall'altra parte e se dona qualcosa lo fà in modo che sia visibile agli occhi di tutti per soddisfare se stesso più che l'altro.
Un abbraccio e a presto! :wub:
Lulù197630/7/2009, 12:21
CITAZIONE (mammona @ 30/7/2009, 11:45) Si. Lulù, ho riletto due volte, con calma, ti sei spiegata benissimo, è vero che a volte la discussione c'è perchè è come si dice "la goccia che fa traboccare il vaso"! , e quindi è utile andare a monte delle situazioni, anche se difficile, si resta ingarbugliati nella discussione presente, e solo con calma, più tardi, si può capire, solo che a volte l'orgoglio rovina tutto!
Oppure....ci sono persone che non vogliono che le si dica la verità...la verità evidente, supportata dai fatti....stanno sulle loro posizioni...sono le persone per me più difficili da trattare!
Sì, il discorso è lungo, complicato, con variabili sulle persone, fatti, situazioni, umori del momento, intelligenza, orgoglio.....
e' bello parlare con te!
Silvana. (IMG:http://i35.tinypic.com/2dl1tx.gif)

Silvana, allora.... nn necessariamente si deve chiarire...questo avviene solo se gli altri vogliono farlo ( e noi di certo nn dobbiamo tirarci indietro ma affrontarlo come ho detto sopra)o se per noi è proprio necessario, perchè il rischio di rimanere invischiati in vecchi rancori è alto e tutto finisce x ingarbugliarsi ancora di più.
Davanti alle persone che nn vogliono sentirsi dire la verità e restano nelle loro posizioni....si hanno davanti due scelte e queste vanno prese in base al nostro sentimento nei loro confronti, cioè più una persona ci stà veramente a cuore, più dobbiamo accettare l'idea di abbandonare il nostro far valere le ragioni....ci si abbraccia e ci si dice apertamente che nn ha senso continuare a parlare perchè tu rispetti il suo pensiero ma il tuo nn deve venire meno ai suoi occhi...ma cercare di primeggiare sull'altro nn avrebbe senso.
La seconda scelta è quella di dire quello che si pensa, sempre con garbo e predisposizione all'ascolto e se nn provi dei forti sentimenti che sono capaci di farti togliere l'orgoglio, al punto da abbracciare la persona o stringerle la mano....vai e continua la tua strada, nn è detto che un giorno le vostre strade nn si rincontrino...ma quel giorno devi essere pronta al perdono e nn più al chiarimento.

rosaria195630/7/2009, 13:02
CITAZIONE (Lulù1976 @ 29/7/2009, 19:30) Dalle mie labbra è uscito un sorriso leggendo le tue parole. E sai perchè?
Perchè, nn devi pensare a me come una persona sempre calma e che nn urla....quando ci vuole vuole....ma devono proprio portarmi a farmi incavolare.

EHEHEHE.....anche io non ti ci vedo ad urlare....ma forse come me, anche tu scoppi quando il vaso è colmo, ultimamente io scoppio spesso :woot: :woot: :woot: (vecchiaia che rende + insofferenti? ...mah!!!)
Lulù197630/7/2009, 17:37
CITAZIONE (rosaria1956 @ 30/7/2009, 13:02)
CITAZIONE (Lulù1976 @ 29/7/2009, 19:30) Dalle mie labbra è uscito un sorriso leggendo le tue parole. E sai perchè?
Perchè, nn devi pensare a me come una persona sempre calma e che nn urla....quando ci vuole vuole....ma devono proprio portarmi a farmi incavolare.

EHEHEHE.....anche io non ti ci vedo ad urlare....ma forse come me, anche tu scoppi quando il vaso è colmo, ultimamente io scoppio spesso :woot: :woot: :woot: (vecchiaia che rende + insofferenti? ...mah!!!)

Capaa...è vero, è difficile farmi urlare, anzi già che ci penso credo sia successo raramente almeno con le persone nn familari.......ma :lol: :lol: chiedilo ai miei figli negli ultimi giorni...nn so che gli sia preso da quando è finita la scuola ma ce la mettono tutta per farmi arrabbiare, e allora l'unico modo che stò avendo per farmi sentire è urlare!
Cmq battute a parte...è vero che ce ne vuole per farmi arrabbiare e diciamo che questo avviene proprio come dici tu...."quando il vaso è colmo", quando le provo tutte ma trovo solo muro, ma anche in questo caso, mi scuoto la polvere di dosso e vado avanti, certo però..... se perseverano allora si cerca il rimedio meno indolore per tutti ma efficace!!.....e nn ci crederai ma nell'ultimo periodo proprio come te c'è qualcuno che spera di farmi arrabbiare!
Ma nn ci riuscirà...e sai perchè?
Perchè ciò che io riesco a trovare.....lei/lui/loro....nn riusciranno a trovare se nn si libereranno dalla presunzione di sapere tutto e di essere Dei sulla terra, allora in quel caso sarò nuovamente pronta a tendere la mano.


ps:Ogni riferimento a fatti, personaggi e luoghi è....PURAMENTE CASUALE..... :lol: :lol: :woot:
aly_88330/7/2009, 20:31
CITAZIONE ps:Ogni riferimento a fatti, personaggi e luoghi è....PURAMENTE CASUALE..... :lol: :lol: :woot:

Puramente casuale????????
Io comunque sono come te, difficilmente mi capita di litigare con la gente........
ma in casa il discorso è diverso.....specialmente con mio marito (infatti poverino, me la prendo sempre con lui)
e con la mia cara figliola :lol: :lol: :lol:
hai presente due poli opposti...insomma scintille
Bacioni Lulù :wub: :wub:
Lulù197630/7/2009, 20:33
CITAZIONE (aly_883 @ 30/7/2009, 20:31)
CITAZIONE ps:Ogni riferimento a fatti, personaggi e luoghi è....PURAMENTE CASUALE..... :lol: :lol: :woot:

Puramente casuale????????
Io comunque sono come te, difficilmente mi capita di litigare con la gente........
ma in casa il discorso è diverso.....specialmente con mio marito (infatti poverino, me la prendo sempre con lui)
e con la mia cara figliola :lol: :lol: :lol:
hai presente due poli opposti...insomma scintille
Bacioni Lulù :wub: :wub:

:lol: :lol: :lol: SI CERTAMENTE!!! -_-
PURAMENTE CASUALE PERCHE' TU PENSI DI NO?! :shifty:
rosaria195630/7/2009, 21:36
:shifty:
assolutamente casuale.......anche nel mio caso :lol:
(aborro il plagio....me lo devo scrivere in firma!!!! ;) :lol: )
Lulù197630/7/2009, 22:55
CITAZIONE (rosaria1956 @ 30/7/2009, 21:36) :shifty:
assolutamente casuale.......anche nel mio caso :lol:
(aborro il plagio....me lo devo scrivere in firma!!!! ;) :lol: )

----------- :lol: :lol:
Se nn ci sentiamo nei prossimi giorni.....BUONE VACANZE CAPAA! :B):
rosaria195630/7/2009, 23:09
GRAZIE :D
wondermamy31/7/2009, 17:08
[QUOTE=Lulù1976,30/7/2009, 11:34]
Ciao Silvia,
come sempre sei dolcissima e sicuramente hai lasciato un buon ricordo....i bambini nn dimenticano ;)
Un abbraccio. :wub:



Ciao Silvana,
grazie per quello che mi dici.
Io nn dico che necessariamente il torto deve essere diviso a metà...ci mancherebbe! Dico solo che quando c'è una discussione dobbiamo prima farci un autoanalisi e capire se per caso nn abbiamo ferito involontariamente l'altro tanto da averlo indotto a comportarsi così e poi ascoltare ( se chiaramente ce ne danno la possibilità) le loro ragioni.....

SANTE4 PAROLE..ANCHE IO FACCIO COSì...A VOLTE SI TENDE,ANZI SPESSO, LA COLPA AGLI ALTRI..MA MAI A PENSARE DI AVERE TORTO NOI..CAPITA A TUTTI...CHE FATICA PERò..TI è MAI CAPITATO DI RIMANERE DELUSA DA UN AMICO/A?DOMANDA STUPIDA VERO??IO ANCORA SOFFRO PER UNA AMICIZIA CHE ERA AL 100% ORA.....CIAO !!
Lulù19761/8/2009, 20:20
[QUOTE=wondermamy,31/7/2009, 17:08]
CITAZIONE (Lulù1976 @ 30/7/2009, 11:34) Ciao Silvia,
come sempre sei dolcissima e sicuramente hai lasciato un buon ricordo....i bambini nn dimenticano ;)
Un abbraccio. :wub:



Ciao Silvana,
grazie per quello che mi dici.
Io nn dico che necessariamente il torto deve essere diviso a metà...ci mancherebbe! Dico solo che quando c'è una discussione dobbiamo prima farci un autoanalisi e capire se per caso nn abbiamo ferito involontariamente l'altro tanto da averlo indotto a comportarsi così e poi ascoltare ( se chiaramente ce ne danno la possibilità) le loro ragioni.....

SANTE4 PAROLE..ANCHE IO FACCIO COSì...A VOLTE SI TENDE,ANZI SPESSO, LA COLPA AGLI ALTRI..MA MAI A PENSARE DI AVERE TORTO NOI..CAPITA A TUTTI...CHE FATICA PERò..TI è MAI CAPITATO DI RIMANERE DELUSA DA UN AMICO/A?DOMANDA STUPIDA VERO??IO ANCORA SOFFRO PER UNA AMICIZIA CHE ERA AL 100% ORA.....CIAO !!

Cara Silvia,
ma quale domanda stupida!!
E’ meno semplice rispondere di quanto si possa pensare e questo perché spesso si rimane delusi da persone che riteniamo amiche ma in realtà nn lo sono e meno frequentemente si rimane delusi da veri amici, e tutto avviene sempre in base a quello che proviamo nei confronti degli individui.
Il problema quindi è più che altro capire quanto per noi quella persona ha contato prima della delusione che essa ci fa provare.
Voglio dire che a volte ci capita di ricevere un torto da una persona che ritenevamo molto amica e di conseguenza questa azione ricevuta ci porta a provare un senso di delusione, ma se riflettiamo un po’ di più ci accorgiamo che quella delusione altro nn è che rabbia per l’avere riversato un nostro sentimento (e noi stessi) nei confronti di una persona che ritenevamo una cara amica, quindi il problema nn è tanto la delusione di quel gesto subito ma quanto l’avere sbagliato a ritenere che….
E questo capita spesso.
Cosa più rara e più dolorosa invece è la delusione da parte di una persona che abbiamo nel tempo stimato, amato e dalla quale nn ci saremmo mai aspettate un torto tale da farci sentire deluse.
Qui il sentimento che proviamo però è di smarrimento, tanto che ci si domanda…”Perché?”, ci si mette in gioco riflettendo su qualcosa che involontariamente o meno abbiamo potuto fare….e la delusione è per un rapporto che ritenevamo unico e particolare ma che ora nn abbiamo più.
E’ un senso di vuoto quello che si prova…un po’ come quando ci lasciamo con la persona che amiamo e pensiamo che nn ci sarà mai più qualcuno che sarà in grado di supplire tale persona.
Poi però fortunatamente la vita ci riserva delle sorprese….sta poi a noi saperle cogliere.
Quindi per rispondere alla tua domanda devo dirti che a parte ricordi di quando ero piccola in cui la migliore amica sembrava essere l’unica a capirti e a volerti bene e che soffri quando nn la vedi più o ti litighi…..nn ne ricordo di recente così dolorose.
Anzi devo dire che ho 2 amiche a cui voglio molto bene, che ho conosciuto da qualche anno e con le quali sto veramente bene…ognuna di loro in maniera diversa mi da qualcosa ed io altrettanto con loro.
Ci vogliamo bene e percepiamo ognuna il dolore dell’altra e nn ci crederete….ma ci siamo conosciute ( almeno con una di loro) tramite internet, mentre con l’altra ci sentiamo quasi ogni giorno e ci scriviamo, ma ci siamo viste una volta sola.
Ma c’è qualcosa che ci unisce, e che nn potranno esserci parole per descrivere quello che proviamo, ci raccontiamo tante cose e ne condividiamo tante altre….gioiamo per l’una se questa è felice e ci addoloriamo tanto x l’altra se soffre….insomma qualcosa che addirittura trascende il contatto fisico.
Ecco da queste due persone, in caso di torto subito ne rimarrei molto delusa…..ma solo ed esclusivamente perché mi verrebbe a mancare un bellissimo rapporto e perché nn potrei più provare quello che riesco a vivere negli ultimi anni e che nn avevo mai provato.
Mi sto vivendo questi rapporti e nn penso costantemente a una delusione, ma ho imparato a nn escluderla e di conseguenza, tanto che li vivo giorno dopo giorno…nn riversando nessuna aspettativa ma coltivando solo ciò che provo oggi.
Poi c’è un’altra persona che ho conosciuto di recente e con la quale è iniziato un rapporto d’amicizia, ma pur avendo sentito di volerle bene e condividendo certe cose con lei….devo aspettare per poter dire qualcosa in più….so però che in questo momento la sento molto vicino…come penso lei avverta la mia vicinanza e il mio affetto.
E posso anche fare il nome….”Aly”.
Altre persone mi sono amiche e per cui provo sentimenti che mi fanno stare bene…..ma da qui a parlare di delusione ce ne vuole! E nn per chissà quale ragione, ma perché sarei falsa a dire il contrario, in quanto i rapporti maturano giorno dopo giorno e si comincia con il provare un sentimento quando ti scrivi con qualcuno, ne senti alcune più vicine, altre di meno.
E qui rientrano alcune di voi…..chissà con il tempo cosa può succedere,…..i rapporti evolvono in un modo o in un altro.
Di recente invece sono incappata nella situazione sopra citata, cioè quella di avere riversato su una persona tutto il mio affetto, la mia disponibilità, la mia solidarietà…..insomma me stessa!
E al termine di questo brevissimo rapporto ho provato delusione….ma la delusione provata è per due ragioni…la prima è che nn mi aspettavo che si mostrasse diversa da quella che mi era apparsa, la seconda perché nonostante io creda di nn avere sbagliato, mi sono messa in discussione, ho cercato di chiarire e le ho teso nuovamente la mano…..ma il risultato è stato deludente. Inoltre penso che mi abbia combinato un brutto scherzetto!
Cmq posso garantirvi che oggi stesso sarei pronta a perdonarla ma sicuramente nn potremmo più avere lo stesso rapporto, perché ciò che si spezza…quando lo incolli è sempre destinato a rispezzarsi ….e questo mi addolora molto.
So che magari qualcuno può nn credere a questo mio modo di essere, ma ciò che mi fa stare veramente bene, più di qualsiasi medicina….è sempre l’essere in pace con tutti, anche con chi mi ha ferito, perché magari quando lo ha fatto aveva chissà quale problema ecc...
E questo perché l’idea che qualcuno mi porti rancore, mi fa pensare che quella ad essere più delusa, nn sono io ma chi prova costantemente sentimenti di rabbia, odio e rancore e questi sono più pericolosi di una qualsiasi malattia in quanto giorno dopo giorno corrodono l’uomo, ed io anche se indirettamente nn vorrei mai esserne la causa.
Un abbraccio e buona domenica a tutti!
aly_8831/8/2009, 21:34
Lulù, che dirti.......
grazie per quello che hai detto...... :wub: :wub:
il tempo ci dirà quello che sarà, ma anche io mi sento molto legata a te.
Beh, io non riesco a scrivere come te, e quindi per non fare brutta figura :rolleyes: :rolleyes:
mi limito solo a dirti che è un piacere leggerti. :wub: :wub:






PS. Vedi che non ti servono ripetizioni...ahahahahahah
Lulù19762/8/2009, 15:18
CITAZIONE (aly_883 @ 1/8/2009, 21:34) Lulù, che dirti.......
grazie per quello che hai detto...... :wub: :wub:
il tempo ci dirà quello che sarà, ma anche io mi sento molto legata a te.
Beh, io non riesco a scrivere come te, e quindi per non fare brutta figura :rolleyes: :rolleyes:
mi limito solo a dirti che è un piacere leggerti. :wub: :wub:






PS. Vedi che non ti servono ripetizioni...ahahahahahah

:lol: :lol: Hai ragione!
Ma mi sà che a settembre qualche ripassatina la dò comunque. ^_^
wondermamy4/8/2009, 18:18
cio di cui parlavo io infatti...ho una amica che per me è stata il 100% come dicevo..che poi è endata via via calando ed è un dolore che sento ancora..sarò sempre disponibile per lei...ma quanto dolore...delusioni.rabbia...si può fare ancora qualcosa ma bisogna volerlo in due..ma purtroppo non sarà mai come prima...ciao lulù!!!!!!!!!!!!!GRAZIE!!GRAZIE!!GRAZIE!!
Parte 1 di 1
Powered by ForumCommunity.net · Powered by Invision Power Board © 2002 IPS, Inc.
"Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere, qualunque sia il sacrificio da sopportare, costi quel che costi, perché è in ciò che sta l'essenza della dignità umana". Giovanni Falcone



I MIEI BLOG
http://angelinterra.splinder.com/ NOTIZIE SULLA PEDOFILIA, MAFIA ECC..

http://angelinterra.wordpress.com/ MESSAGGI DAL CIELO

http://angelinterra.blogspot.com/ OCCHI SUL MONDO Notizie sull'ambiente,Guerre ecc..

Bloccato

Torna a “RIFLESSIONI VARIE”